Smetteranno di vendere metano a San Juan a causa di un tubo rotto

Ecogas ha comunicato che cesserà per il momento la vendita di metano a San Juan, a causa della rottura di un tubo nella provincia di Mendoza. Lo ha riferito la Camera di distribuzione del carburante della provincia, presieduta da Miguel Caruso.

Attraverso un comunicato hanno comunicato che “hanno appena saputo da Ecogas che una macchina agricola ha rotto un tubo e non hanno più bisogno di metano da questo momento in poi” hanno così iniziato a comunicare il problema che ha causato la rottura di tale tubo nella provincia limitrofa.

“C’è una brigata in procinto di riparare, ma non sanno quanto tempo ci vorrà. Comunicheranno non appena potremo ripristinare la vendita”, hanno concluso. Questa notizia potrebbe lasciare i residenti di San Juan senza metano per diversi giorni finché il problema non si normalizzerà.

Ha parlato il presidente della Camera, Miguel Caruso DIARIO DI HUARPE e ha spiegato che questa misura preventiva è adottata per evitare di lasciare le case di San Juan senza gas. “Il gas resta nella rete. Se assorbiamo quel gas per usarlo per caricare i veicoli, portiamo il gas nelle case. Quando si interrompe l’immissione del gas per poter riparare il tubo, quello che rimane rimane alle case e non per l’industria”, ha affermato.

“Una macchina ha forato un tubo del gas ed Ecogas ci ha informato di sospendere l’erogazione di metano per dare priorità alle abitazioni. L’industria e le stazioni di servizio non distribuiranno metano finché questo tubo non sarà stato riparato. Hanno ordinato ad una brigata di risolvere il problema come il più presto possibile e speriamo che nel corso della giornata venga sistemato in modo che tutto ritorni alla normalità”, ha concluso Caruso.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-