L’ufficio del sindaco dell’Armenia ha premiato i campioni del mondo di calcio indoor di Quindia ▶️180grados.digital

Ascolta questo articolo cliccando qui

Riconoscendo la grandezza e l’eccellente rappresentanza, l’ufficio del sindaco dell’Armenia ha onorato i campioni mondiali di calcio indoor di Quindian.

In una cerimonia emozionante, il sindaco dell’Armenia James Padilla García ha riconosciuto la dedizione e l’impegno del tecnico Sebastián Vega e dei giocatori Juan Alejandro Beltrán Rojas e Jarlinson Misas Roa, tre armeni che compongono la squadra di calcio indoor under 17 della Colombia, con i quali erano incoronato campione del mondo in Paraguay.

Il sindaco ha sottolineato che questi campioni non solo hanno raggiunto la gloria nelle loro discipline, ma rappresentano anche lo spirito di miglioramento e l’orgoglio dei nostri quartieri.

Allenatore e giocatori onorati

Sebastián Vega ha iniziato a giocare a calcio indoor su invito dell’insegnante e allenatore Francisco Javier Arias, fondatore del Real Cafetero, la prima squadra professionistica di calcio indoor della città nel 2012. Lì ha iniziato la sua carriera come assistente tecnico.

Inoltre è stato allenatore presso le scuole di preparazione sportiva del club, occupandosi di preparazione fisica e assistenza tecnica. Nel 2014, è entrato a far parte dei processi della lega quindiana, dirigendo squadre sia maschili che femminili nelle competizioni regionali e nazionali.

Ha partecipato ai Giochi Nazionali del 2015, 2019 e 2023 con la squadra del Quindío, e nell’edizione più recente ha vinto la medaglia d’oro del reparto. Nel 2017 ha assunto la guida del club Caciques de Quindío, attualmente considerata la squadra più importante del calcio indoor colombiano.

La sua dedizione ai processi formativi è stata premiata il mese scorso, quando la Nazionale Under 17 della Colombia, sotto la sua direzione, ha vinto la Coppa del Mondo in Paraguay. Inoltre, è stato mentore di molti giocatori, comprese le nuove promesse del calcio indoor della regione, come Jarlinson Misas Roa e Juan Alejandro Beltrán Rojas, che facevano parte della squadra campione del mondo.

«Il supporto che ci dà Imdera è prezioso. Abbiamo avuto molte strutture, come scenari pratici. Fondamentali, inoltre, sono le scuole Imdera; “Jarlinson ha iniziato lì il suo percorso, poi è entrato in campionato e, grazie al suo talento, è arrivato in Nazionale”.ha dichiarato Vega.

Il giovane Misas Roa, 17 anni, è uno dei talenti emersi dalle scuole di formazione sportiva dell’Imdera, come ha sottolineato Vega, che ha ricordato che il giocatore ha esordito nella squadra del quartiere Las Colinas, guidata dall’allenatore dell’istituto Laura Molina.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-