L’accompagnatrice della Vuelta a Colombia è coinvolta in un terribile incidente a metà tappa

L’accompagnatrice della Vuelta a Colombia è coinvolta in un terribile incidente a metà tappa
L’accompagnatrice della Vuelta a Colombia è coinvolta in un terribile incidente a metà tappa

IL Ritorno in Colombia continua il suo corso e questo venerdì la tappa intermedia Pereira e Riosuciodi 155 chilometri, il vincitore è stato Adrián Bustamante (GW Erco Shimano), mentre il leader rimane Rodrigo Contreras (NU), Ma durante la giornata si è verificato un incidente.

Contreras ha compiuto un passo fondamentale nelle sue aspirazioni a essere incoronato campione dell’evento, poiché a due giorni dalla fine mantiene una differenza gestibile rispetto ai suoi rivali.

(Roberto Baggio è stato rapito durante la partita Italia-Spagna: è rimasto ferito dopo una violenta rapina nella sua villa)

L’incidente

“Una vittoria che dedico a Dio e alla mia famiglia. Tutto il sacrificio che ho fatto è valso la pena (…) Ho dedicato la vittoria anche ai miei compagni di squadra per tutto il loro impegno e spero di salire sul podio”, ha commentato Bustamante dopo la settima frazione.

“L’ottava tappa si svolgerà questo sabato su 144,3 chilometri, tra Supía e Alto de Minas, un terreno che vanta due premi di montagna, uno di seconda e uno di prima categoria, e una salita finale”, ha precisato l’agenzia EFE.

E ha aggiunto: “Il successore di Miguel Ángel ‘Superman López’, Il campione dello scorso anno, squalificato per doping, sarà conosciuto domenica alla Alto de las Palmas, da dove parte la cronometro individuale di 17 chilometri Medellín”.

Per l’EFE, “Contreras, uno dei migliori esponenti della squadra colombiana nella cronometro individuale, guida Peña nella classifica generale individuale con 52 secondi e con un minuto e sei secondi su Peña. Diego Camargo (Petrolike), che occupano rispettivamente il secondo e il terzo posto.

Rodrigo Contreras.

Foto:César Melgarejo / EL TIEMPO

La tappa è stata vinta da Bustamante, che ha ottenuto la vittoria con il tempo di 3 h 39 min e 19 s, scortato dal leader, che è arrivato al traguardo un secondo dietro, mentre Wilson Peña (Team Sistecredito), Si è attaccato al volante.

Fuori pericolo

La tappa è trascorsa tranquilla, con una squadra NU che monitorava il suo leader e cercava di prevenire l’attacco dei suoi rivali più diretti nella classifica generale, ma si è verificato un evento che ha messo in allarme il gruppo principale.

In una delle salite precedenti ci sono stati alcuni attacchi nel gruppo principale, quindi il gruppo si è diviso. La strada era larga e c’era la possibilità che le auto al seguito si avvicinassero ai corridori.

Tuttavia, nel video si può vedere come una delle auto che accompagnavano la carovana si schianta e investe diversi ciclisti, ovviamente senza gravi conseguenze.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-