Agenda culturale per tutti

Agenda culturale per tutti
Agenda culturale per tutti

Teatro. I Galvani. Cosa succede quando ci sono dei cortocircuiti in un rapporto familiare e l’esterno cerca di divorarli? Un lavoro di Lara Hernaiz e María Rastelli su mandati sociali, bullismo e legami. Umorismo e lacrime in dosi uniformi. Giovedì di giugno, alle 21, al Teatro Beckett, Guardia Vieja 3556, Città Autonoma di Buenos Aires. Biglietti in prevendita presso Alternativa Teatral.

Presentazione. Eva Perón (Editoriale Marea), di Libertad Demitrópulos. Interverranno Dolores Reyes e Nora Domínguez. Modera Costanza Brunet. Martedì 25 alle 18:30 presso il Fondo Bookstore, Costa Rica 4568, CABA.

Presentazione II. La palla mi sta cercando (Ediciones al Arco), il nuovo libro del poliedrico Ariel Prat. Con un prologo di Leonardo Gentili. Verrà presentato mercoledì 3 luglio nella Sala Eladia Blazquez del Caffè Tortoni. Avenida de Mayo 825. CABA.

Musica I. Terzo concerto del ciclo Qui e ovunque che celebra i 40 anni del Laboratorio di Ricerca e Produzione Musicale (LIPM). Con 40 compositori. Giovedì 27 alle 19 si esibiranno nella Cappella del Centro Culturale Recoleta, Junín 1930, CABA.

Musica II. Ludmila Fernández in un omaggio ad Anita O’Day, insieme a Patricia Grinfeld alla chitarra e Damián Falcón al contrabbasso. Venerdì 28 alle 21 al Bar de Fondo, Julián Alvarez 1200, CABA.

Musica III. Ciclo internazionale a Buenos Aires. Il Trio Orientale (Hugo Fattoruso, Daniel Maza e Fabián Miodownik) si esibirà sabato 29 (20 e 22:30) e domenica 30 (19 e 21:30) al Bebop Club, Uriarte 1658, CABA.

Teatro. Quel Bow Window non è americano, adattamento del racconto di Samanta Schweblin “Niente di tutto questo”, Regia: Mariana Obersztern. Protagonisti: Mirta Busnelli, María Merlino e Vanesa Maja. La domenica alle 18 al Dumont 4040. Alternativa teatrale.


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-