Guantánamo continua le azioni per la protezione dello strato di ozono (+Video) – Radio Guantánamo

Guantánamo continua le azioni per la protezione dello strato di ozono (+Video) – Radio Guantánamo
Guantánamo continua le azioni per la protezione dello strato di ozono (+Video) – Radio Guantánamo

Sotto il motto della cooperazione globale per preservare la vita sulla Terra, a Guantánamo si attuano azioni per ridurre le emissioni nell’atmosfera e oggi conta 12 entità dichiarate libere da sostanze che danneggiano lo strato di ozono.

Per raggiungere questa categoria, i centri Palmares, Transtur e Campismo, appartenenti alla delegazione Turismo della provincia, hanno sostituito i gas nocivi o che causano il riscaldamento globale negli impianti di refrigerazione e climatizzazione con altri che non producono questi danni, sulla base di investimenti eseguito a tale scopo.

In questo compito è fondamentale la formazione di tecnici e specialisti del settore statale e privato, per questo motivo ogni anno azioni come la Corso di Buone Pratiche per gli studenti di Refrigerazione al politecnico dell’Istituto Professionale di Scienze Esatte José Maceo Grajales, a Guantánamo.

Si è svolto inoltre un corso di accreditamento per il personale degli enti CIMEX, COPEXTEL e Dottor Agosthino Neto Ospedale Generale Didatticoil cui diploma li attesta come formati nella corretta gestione dei gas nelle apparecchiature che non intaccano lo Scudo Protettivo della Terra, ha riferito Miguel Ángel Queralta, coordinatore provinciale del progetto dell’Ufficio Tecnico dell’Ozono.

Inoltre, Sul territorio vengono promosse attività con diversi settori e gruppi di lavoro, oltre a concorsi provinciali e nazionali volti a formare una cultura nei bambini all’insegna della tutela dello strato di ozono..

Da questo lavoro, Guantánamo risponde all’impegno di Cuba con i protocolli di Montreal e Kyotocon la massima di cooperare a livello globale alla protezione dello Scudo Naturale del pianeta per preservare la vita delle specie e dell’intera umanità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-