Il caso Colmenares de Bogotá ha una versione in cui non è stato assassinato a El Virrey

Il caso Colmenares de Bogotá ha una versione in cui non è stato assassinato a El Virrey
Il caso Colmenares de Bogotá ha una versione in cui non è stato assassinato a El Virrey

Editore

22 giugno 2024 – 7:48

Dopo 14 anni da quando si è saputo della misteriosa morte di Luis Andrés Colmenares, ci sono ancora giornalisti, investigatori e parenti dei presunti coinvolti che continuano a parlare della questione, poiché questo caso è stato uno dei più enigmatici e interrogati degli ultimi anni in Colombia.

(Vedi anche: Papà di Colmenares, parlando di suo figlio, ha preso di mira gli amici del giovane morto a Corferias)

E la questione è tornata al dibattito pubblico dopo che la Corte Suprema di Giustizia ha accolto un ricorso, presentato dall’avvocato della famiglia Colmenares, per rivalutare la decisione che, all’epoca, aveva dato ragione a Laura Moreno e Jessy Quintero, che erano con loro la vittima la notte della sua morte.

Di fronte a ciò, il giornalista Santiago Ángel Rodríguez, attraverso una rubrica di opinione da lui pubblicata nel Diario la Repubblica, Ha parlato di un’ipotesi poco conosciuta dai colombiani che dimostrerebbe che Colmenares non è stato assassinato.

Colmenares non sarebbe stato assassinato, secondo le ipotesi

Sebbene l’ipotesi più mediatica, più volte difesa anche dal padre del defunto, affermi che Colmenares fu assassinato e poi si tentò di nascondere il suo delitto, approfittando della situazione e, afferma il giornalista, dei presunti poteri d’élite che fossero coinvolte nel delitto, esiste un’altra versione che è stata quella che ha finalmente dato ragione alle due donne che accompagnavano la vittima.

Tuttavia, secondo il giornalista, è stato dimostrato “con prove scientifiche e giudiziarie” che ci sono stati errori fondamentali nella ricerca e nel ritrovamento del corpo di Colmenares da parte dei vigili del fuoco, i quali avrebbero effettuato solo un’ispezione superficiale del tunnel, senza essersi recati attraverso di esso. Questo potrebbe spiegare perché il corpo non è stato ritrovato la notte stessa dell’incidente.

Quanto sopra è avvenuto dopo che, secondo la testimonianza di Laura Moreno, Colmenares era scappato dopo una discussione con lei e, in pieno stato di ubriachezza, sarebbe caduto nell’emblematico canale del Parque del Virrey.

“Colmenares è morto per asfissia dovuta all’immersione in acqua, non per i colpi al volto, dopo una possibile caduta da diversi metri di altezza contro un muro di mattoni”, ha detto Rodríguez nella sua rubrica.

E, secondo gli studi fisici citati nell’articolo, un colpo di tale portata contro un muro di mattoni può essere abbastanza forte da far perdere i sensi a una persona, motivo per cui Colmenares potrebbe essere caduto, proprio come ha detto Moreno, e poi essere morto sommerso in acqua.

“Le prove esposte nel caso indicano che nessuno ha preso Colmenares, ma che il suo corpo è rimasto lì senza che nessuno potesse vederlo la prima notte della sua sfortunata morte”, spiega l’editorialista.

A ciò si aggiunge il fatto che tre falsi testimoni, i quali all’epoca dichiararono di aver visto alcuni soggetti colpire Colmenares in testa con una bottiglia e poi caricarlo su un furgone, furono condannati per aver mentito nelle loro dichiarazioni, cosa che dimostrerebbe anche la decisione secondo la quale Colmenares non si è mai mosso dal luogo del ritrovamento.

Leggi tutte le notizie della nazione oggi qui.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-