ha perso il controllo e si è schiantato contro un palo della luce sulla Route 22

ha perso il controllo e si è schiantato contro un palo della luce sulla Route 22
ha perso il controllo e si è schiantato contro un palo della luce sulla Route 22

Clash Route 22 Plottier.jpg

Il veicolo ha riportato ingenti danni materiali alla parte anteriore, ma non sono state necessarie seghe meccaniche per rimuovere il conducente dall’abitacolo.

Colimann ha spiegato che la dinamica dell’incidente non è stata stabilita esattamente, quindi lavoreranno con le registrazioni delle telecamere di sicurezza presenti sul posto per poterla ricostruire. Nonostante ciò, ha notato che non c’erano terze parti coinvolte.

Riferisce inoltre che al giovane non è stato effettuato il test dell’etilometro perché quando gli agenti della Traffico sono arrivati ​​sul posto era già stato portato in ospedale. Per questo motivo ha precisato che ora è di competenza dell’Ospedale portare a termine gli studi.

Da parte sua, il capo dei vigili del fuoco volontari di Plottier, Carlos Mansilla, ha commentato che una squadra di vigili del fuoco è arrivata sul posto intorno all’una. Là hanno lavorato per neutralizzare liquidi e combustibili.

“La batteria è stata espulsa dall’impatto stesso”, ha spiegato, aggiungendo che “la persona non è rimasta intrappolata ed è stato fatto solo un lavoro preventivo”. Parimenti riferì che, a quanto avevano potuto sapere, si trattava di un giovane di Plottier.

Nel bel mezzo del lungo weekend, un automobilista si è ribaltato all’ingresso di China Muerta

Un ribaltamento impressionante si è registrato questo lungo fine settimana all’ingresso della China Muerta, sulla Route 22, nelle ultime ore di questo venerdì. Sebbene non siano rimasti coinvolti altri veicoli, l’autista è stato portato all’ospedale di Plottier perché lamentava dolori alle estremità.

L’incidente stradale è avvenuto questo venerdì poco dopo le 17.40, quando un uomo di 36 anni a bordo di un’auto Fiat Punto bianca ha perso il controllo del suo veicolo e si è schiantato contro il guardrail. “Si stava muovendo in direzione est-ovest verso Villa El Chocón”, ha informato LM Neuquén Il vice commissario Matías Acosta.

Tuttavia, quando l’autista ha raggiunto la zona del ponte Capex, all’accesso a China Muerta, è stato lì che è successo tutto. “A seguito del forte impatto, l’auto si è ribaltata e si è appoggiata sul tetto, con tutte e quattro le ruote sollevate”, ha spiegato il vicequestore.

ROLLOVER-DEAD CHINA.jpg

Per gentile concessione della polizia provinciale di Neuquén

Nonostante la violenza del ribaltamento, l’uomo alla guida è riuscito a uscire da solo dalla Fiat. “Al momento dell’incidente non c’era quasi traffico, quindi non c’erano grossi rischi. Inoltre era esclusa la partecipazione di un altro veicolo”, ha detto.

Date queste circostanze, il conducente è stato assistito, in primo luogo, da un mezzo della Protezione Civile e dal personale della Traffico dedicato all’operazione per il lungo fine settimana, che si è fermato per soccorrerlo e ha allertato l’ospedale di Plottier.

“Il personale medico è arrivato rapidamente. L’individuo ha riferito dolori alle braccia, alla testa e alle estremità in generale, quindi hanno deciso di trasferirlo presso l’istituto medico locale per i relativi controlli. È importante notare tuttavia che in nessun caso momento in cui ha perso conoscenza”, ha detto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-