Il superamento dei costi nei lavori ha messo nel mirino l’ex sindaco dell’Andalusia nella Valle del Cauca

Il superamento dei costi nei lavori ha messo nel mirino l’ex sindaco dell’Andalusia nella Valle del Cauca
Il superamento dei costi nei lavori ha messo nel mirino l’ex sindaco dell’Andalusia nella Valle del Cauca

La Procura Generale ha ordinato l’apertura di un’indagine disciplinare nei confronti dell’ex sindaco dell’Andalusia, Valle del Cauca, Ellicel Arcila Posso (2020 – 2023), per presunte irregolarità nei contratti stipulati per il miglioramento delle infrastrutture e l’autorizzazione al pagamento di superamento dei costi nel valore delle opere.

Il Provinciale dell’Istruzione di Buga ha sostenuto che l’ex presidente forse ha trascurato che l’appaltatore ha addebitato attività non eseguite, per le quali ha anche formulato addebiti superiori a quelli stabiliti e che eccedevano la realtà contrattuale, e che erano anche autorizzati.

Leggi anche: (Caso di abuso sessuale su una ragazzina di undici anni nella scuola Gustavo Restrepo di Bogotá)

Nel dossier, anche la segretaria delle Infrastrutture, Nathalia Morales Clavijo, era collegata a questi eventi; e il legale rappresentante della Incoes costruzione audit e studi SAS, per le presunte carenze nei loro compiti di monitoraggio, vigilanza e controllo dell’esecuzione degli affari legali per il miglioramento del comune.

Con tale indagine e con la richiesta di prove avanzata dal Pubblico Ministero, l’obiettivo è verificare il verificarsi dei fatti denunciati, stabilire se gli stessi costituiscano un illecito disciplinare; e definire se i funzionari abbiano agito o meno in causa di esclusione della responsabilità.

In altre notizie

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-