“È un’altra ‘sensazione’, devi dare qualcosa in più” | Sollievo

“È un’altra ‘sensazione’, devi dare qualcosa in più” | Sollievo
“È un’altra ‘sensazione’, devi dare qualcosa in più” | Sollievo

La storia di James con il Selezione Colombia è unico. Il calciatore, attualmente giocatore del San Paolo anche se con un pessimo rapporto con il suo club, è una persona totalmente diversa quando arriva il momento di indossare la maglia del suo Paese.

Pochi giorni fa ha raggiunto le 100 partite con la maglia della Nazionale, con la quale ha segnato 27 gol. Quella stessa maglia che lo fece brillare ai Mondiali del 2014 e che lo aiutò a giocare nel Real Madrid, dove fu campione, trionfò e poi se ne andò dalla porta di servizio.

L’intoppo, inoltre, sta vivendo una seconda giovinezza con la sua squadra. È una parte fondamentale della squadra Nestore Lorenzo e nell’ultimo allenamento prima dell’esordio contro il Paraguay ha dimostrato che il buon clima nello spogliatoio esiste perché ha indossato i guanti da portiere ed è stato parte della squadra che ha vinto la partita.

Questa situazione ricorda il novembre 2023, quando la Colombia ha battuto il Brasile a Barranquilla e dopo quella partita la squadra si è allenata con grande gioia e tranquillità, con James che Si è ritrovato a parare rigori ai compagni, con i guanti addosso e a godersi una giornata diversa.

James e la maglia del suo Paese, una storia d’amore

In un’intervista alla federazione colombiana in occasione della sua 100esima partita, James ha chiarito perché la sua priorità è la squadra del caffè: “Lo staff tecnico mi ha aiutato fin dal loro arrivo e sai che amo quella maglietta come nessun altro. È una maglia che mi dà tante belle sensazioni, nei club penso di aver fatto bene le cose, però Quando giochi per la tua nazione è un’altra ‘sensazione’, è un’altra cosa, devi dare qualcosa in più rispetto a quello che fai nei clubperché stai giocando per il tuo Paese, per la tua gente.”

James dà molta importanza alla gente: “Voglio che mi ricordino come una persona eccellente e sappiano che darò tutto per questa maglia. Ho dato assolutamente tutto. Per questa maglia ho detto che giocavo con una gamba sola, che giocavo anche zoppicante. E così è sempre stato“, concluse il mancino.


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-