A Huila, un bambino di cinque anni è morto nel bel mezzo di una rapina

Nei pressi di El Quimbo, sulla strada Garzón – El Agrado, Huila, accadde uno spiacevole evento in cui Un bambino di 5 anni ha perso la vita nel bel mezzo di una rapina.

>>> Ti consigliamo di leggere: I ladri stavano per aggredire un fattorino, ma lui ha tirato fuori un machete e li ha fatti scappare

Secondo Blu Radio, il minore viaggiava in moto accompagnato dalla nonna e da una zia quando alcuni malviventi li hanno intercettati.

A quanto pare, due ladri hanno spinto la famiglia giù dalla moto per rubare una borsa. A causa della repentinità del movimento, Le donne e il bambino sono caduti sul marciapiede, mentre i criminali sono fuggiti insieme alla sommossa.

Il ragazzo è rimasto gravemente ferito

Sia le donne che il minore sono stati portati in un centro medico a Garzón, Huila, ma, purtroppo, il bambino non aveva segni vitali quando è arrivato per essere curato. Il ragazzino ha ricevuto un colpo alla testa.

Il segretario di governo del municipio di Garzón, Elkin Lloreda, ha condiviso che “questo fatto provoca molto dolore e tristezza. Nel settore La Cañada, sulla strada Garzón – El Agrado, due delinquenti che viaggiavano in motocicletta, per aver rubato gli effetti personali di due donne e di un bambino di cinque anni, che viaggiavano anche loro su un’altra motocicletta, Questi malviventi li fanno cadere, provocando il ferimento delle due donne e del bambino. I rapinatori fuggono con gli oggetti rubati, lasciando distese a terra le due donne e il minore.”.

La testata giornalistica Nuevo Día ha identificato le vittime di questo sfortunato evento in Josué Monje Bonelo (5 anni), Ernestina Bravo (48) e Liliana Bravo Vargas.

>>> Potrebbe interessarti: Con una padella un cittadino ha messo in fuga un bandito entrato in casa per rubare: video virale

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-