È oggi! Il Cile affronterà i campioni del mondo dell’Argentina nella Copa América

L’argentino Ricardo Gareca ha ammesso, alla vigilia del suo confronto contro l’Albiceleste, nella seconda giornata del Gruppo A della Copa América, di sentirsi ancora qualcosa di speciale di fronte al suo Paese.

Anche se da ex allenatore del Perù ha già affrontato la sua nazionale quattro volte, Gareca ha assicurato che per lui sono ancora partite speciali. “È sempre speciale affrontare l’Argentina. Al di là della sua importanza, è sempre speciale per me. Non è una cosa comune, la vivo intensamente, anche se sono totalmente concentrato sulla squadra cilena.

L’allenatore, che da giocatore indossò l’Albiceleste e segnò il gol che qualificò l’Argentina ai Mondiali del 1986 in Messico, che esaltò Diego Maradona, ha dichiarato che la sua professionalità non gli impedisce di prendere queste partite come qualcosa di diverso. “Il giorno della partita non ricevo messaggi, se non dopo non accendo il cellulare. Ma ho molti amici e parenti che commentano la cosa. E questo non cambia nulla. La mia famiglia arriva e indossa la maglia del Cile. Non cambia nulla, saremo argentini per tutta la vita, ma da professionista do tutto, non vuol dire che non sono speciale”, ha sottolineato.

E tu che festa immagini? Gareca vede due squadre che vorranno prendere l’iniziativa e, anche se ammette che la Roja dovrà prendere precauzioni, spera che mantengano il loro modo di giocare.

Riguardo a come fermare Leo Messi, la “Tigre” ha dichiarato di non essere favorevole alla “marcatura personale”, ma piuttosto che “dovremo portarlo dove si muove”, cosa complicata dall’abilità del capitano argentino.

Gareca ha sottolineato di non conoscere l’allenatore argentino Lionel Scaloni al di là dei saluti prima delle partite, ma di provare “grande rispetto e ammirazione” per quello che “ha fatto per la Nazionale, che è stato eccellente”.

“L’Argentina quando attacca è molto efficiente. Mantengono qualcosa che hanno acquisito fin dall’inizio e lo mantengono con efficacia e solidità, e nella loro convivenza, sul campo da gioco, si vedono uniti”, ha aggiunto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-