Cachón detta il ritmo: Ruiloba e Suárez, a caccia

Cachón detta il ritmo: Ruiloba e Suárez, a caccia
Cachón detta il ritmo: Ruiloba e Suárez, a caccia

-Dopo la prova cronometrata di qualificazione del 57° Rally Recalvi Rías Baixas

Ancora una volta, e seguendo il trend sperimentato durante questa prima metà di stagione nel Campionato Spagnolo Rally Super, i tre team più brillanti dell’evento sono stati protagonisti anche nello shakedown e nella classifica del 57 Rallye Recalvi Rías Baixas. Alejandro Cachón, alla guida della Toyota GR Yaris Rally2, è stato il più veloce in questa sessione, con tempi che già nei passaggi di ricognizione hanno dimostrato la superiorità del pilota asturiano.

A soli due decimi da Diego Ruiloba, alla guida della Citroën C3, mentre il podio di questa classifica è stato completato da José Antonio “Cohete” Suárez, a poco più di un secondo dal team più veloce. Differenze piccolissime che fanno presagire un rally molto combattuto fin dal primo metro della prova speciale, perché notevoli sono stati anche i tempi di Javier Pardo, Jorge Cagiao e Dani Berdomás; squadre classificate di seguito e che hanno dimostrato buone prestazioni e ambizione in una gara che sarà anche una gara di durata.

Questo sarà anche l’ordine di partenza delle squadre nel rally poiché tutte hanno scelto la stessa posizione in cui hanno terminato il TCC.

L’azione inizia alle 17:33, con il primo passaggio alla sezione Ponte Caldelas.

Questa speciale e la speciale Cotobade – Ponte Caldelas, entrambe in due occasioni, costituiranno la prima tappa del Rally Recalvi Rías Baixas. I primi partecipanti arriveranno al Parco Chiuso finale di Policarpo Sanz a partire dalle 23:27.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Quando Frank incontrò Carlitos: il commovente musical sull’incontro immaginario di due leggende
NEXT Qual è la truffa che inganna di più i suoi utenti?