Oberá avrà il suo Consiglio consultivo degli anziani

Oberá avrà il suo Consiglio consultivo degli anziani
Oberá avrà il suo Consiglio consultivo degli anziani

Nella sessione ordinaria del Consiglio Deliberativo di questa settimana è stata sancita la creazione dell’organo consultivo. Questo consiglio sarà composto da rappresentanti municipali, club dei nonni, istituzioni pubbliche e ONG.

Il Consiglio Deliberativo ha approvato la creazione del Consiglio Consultivo degli Anziani del Comune di Oberá nella sua ultima sessione ordinaria. Questo organo consultivo sarà responsabile del Dipartimento degli Anziani del comune.

Il parere approvato indica che il consiglio consultivo è uno spazio di partecipazione, consultazione e dialogo fondamentale per gli anziani. Inoltre, queste azioni promuovono una migliore qualità della vita basata sul diritto di garantire una vita attiva, lunga e sana per i cittadini.

Azioni sociali e inclusive

Tra le sue funzioni, il Consiglio consultivo deve coordinare le azioni con le diverse aree del governo provinciale. Queste azioni sono destinate a attuare politiche sociali e inclusive che garantiscano i diritti degli anziani.

Al riguardo, il Presidente del Consiglio Deliberativo, Lic. Pablo Ullon, ha evidenziato l’impronta che la gestione porta avanti come politica dello Stato Comunale. “È prezioso conoscere le loro preoccupazioni non solo per poterli includere in questi spazi di partecipazione. Anche questo Servirà da guida per realizzare politiche pubbliche più complete da parte del Comune“, ha affermato.

Pertanto, il Consiglio consultivo senior sarà composto da un presidente, un vicepresidente, un segretario, due consiglieri e consiglieri. Attraverso l’ordinanza approvata, è stato stabilito che la presidenza corrisponde al Ministero dello Sviluppo Umano e dell’Azione Sociale del comune. Mentre la vicepresidenza sarà occupata da un anziano designato dal presidente. Il segretario dell’organismo consultivo sarà occupato dal capo del Dipartimento degli Anziani di Oberá.

Parteciperanno inoltre due membri del Consiglio Deliberativo e consiglieri che emergeranno da istituzioni o associazioni legate o composte da anziani. Il corpo consultivo sarà composto dai presidenti dei club senior, 1 ogni 6 club. Avranno anche 1 rappresentante per ciascuna istituzione partecipante. Le istituzioni che partecipano a questo consiglio consultivo sono il Comune di Oberá, il Sottosegretariato per gli Anziani della provincia, la Sanità Pubblica, la Polizia, i vigili del fuoco, AJUPAPROM, CEJUPER, PAMI, IPS, Club dei Nonni, Case di cura e ONG. L’ordinanza prevede inoltre che possano aderire all’organo consultivo anche altre istituzioni competenti in materia che desiderino partecipare all’organo consultivo.

(Visitato 5 volte, 5 visite oggi)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il rapporto che mostra dove vengono prodotti i rifiuti più pericolosi in Colombia
NEXT Go Adventure Benefits, l’applicazione per fare amicizia con viaggiatori nazionali e stranieri arriva a Hidalgo