AMLO festeggia la conclusione della rete delle Casse di Welfare; critica FOBAPROA

AMLO festeggia la conclusione della rete delle Casse di Welfare; critica FOBAPROA
AMLO festeggia la conclusione della rete delle Casse di Welfare; critica FOBAPROA

*Editoriale del quotidiano Evolución*

Foto illustrativa.

Dopo essersi vantato che durante il suo governo il costruzione di duemila750 filiali del Banco Bienestar in diverse regioni del Paese per la distribuzione del sostegno sociale, ha ricordato che in ultimi sei anni attraverso queste istituzioni furono consegnati i beni nazionali che il popolo messicano sta ancora pagando.

Lo ha sostenuto durante il governo del Carlos Salinas de Gortari i beni della nazione sono stati consegnati ai parenti dell’ex presidente con il vendita di almeno 12 banche a soggetti che non avevano esperienza, poi ha rimproverato di essere arrivato FOBAPROun programma che indicava che era solo per indebitare il Messico.

Lo ha sottolineato, nonostante l’arrivo di Ernesto Zedillo, che ha recuperato alcune spondedetta azione di Salinas de Gortari causò la Il popolo messicano paga ancora 50 miliardi di pesos di interessiperché il debito ammonta a più di mille miliardi di pesos.

Ha indicato che al suo arrivo alla presidenza, ho trovato Bansefiche a suo dire non aveva struttura e dopo varie smentite da parte di alcune banche, decise di creare il Banco del Bienestar, e che la costruzione di dette filiali richiedeva un investimento di 15 miliardi di pesos6 milioni per ciascuno di essi.

Diario Evolución consiglia:

“Anche nel nostro Ministero delle Finanze c’è stata resistenza e la stessa cosa, ovviamente, anche nella Banca del Messico. Come costruiranno una banca? E immaginate i banchieri, uno che rispetto molto, credo, che hanno addirittura dichiarato che secondo noi costruire una banca significa costruire impiegati. Abbiamo finito, abbiamo già la rete delle Banche di Previdenza», ha affermato.

Per questo motivo, López Obrador ha sottolineato che Il Banco del Bienestar dispone di un’ampia rete di filiali su tutto il territorio nazionalesottolineando che ogni beneficiario ha una carta e si reca in banca e ritira quanto gli spetta di diritto, senza pagare alcuna commissione.

“Non volevamo che i programmi sociali venissero erogati attraverso le banche commerciali, perché oltre ad avere commissioni elevate, non arrivavano nei luoghi più remoti, per questo sono state create le filiali, prima la banca di welfare, poi le filiali”, indicò.

Tra gli enti federali del Paese con più filiali spicca Oaxaca con 262; Veracruz con 252; Stato del Messico, che ne ha 230, e il Chiapas con 210; Oltretutto, Consegnate 26 milioni di carte Banco del Bienestar Per oltre 26 milioni di beneficiari.

Venite a trovarci su Facebook e X.

GL

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Qual è la prospettiva dei monotributisti dopo la sanzione della Legge Basi?
NEXT Bruxelles chiede ad Amazon informazioni sui suoi annunci e consigli