Lo Yucatán entra in allerta rossa a causa dell’avanzata dell’uragano Beryl dopo essere atterrato a Tulum | CARTA GEOGRAFICA

Lo Yucatán entra in allerta rossa a causa dell’avanzata dell’uragano Beryl dopo essere atterrato a Tulum | CARTA GEOGRAFICA
Lo Yucatán entra in allerta rossa a causa dell’avanzata dell’uragano Beryl dopo essere atterrato a Tulum | CARTA GEOGRAFICA

A causa dell’impatto dell’uragano Beryl, lo Yucatán attiva un’allerta rossa | REUTERS/Jose Luis Gonzalez

Dopo che è stato confermato che il uragano Beryl la categoria 2 aveva toccato la costa messicana alle ore 06:06, ora del Quintana Roole autorità statali e federali hanno rafforzato le misure per proteggere la popolazione, non solo nel zona del disastroma anche da altre entità dove è previsto l’arrivo del fenomeno naturale nelle prossime ore, in questo caso, Yucatán.

Attraverso i social il governatore Maurizio Villa ha riferito che Beryl, che ha mostrato una leggera deviazione, è stato un motivo L’allarme rosso è attivato in tutta l’entitàè stato quindi ricordato alla popolazione di non uscire se non necessario, restando comunque attenta alle raccomandazioni impartite dal personale della protezione civile.

Con la diffusione dell’a carta geograficail presidente dello stato ha chiarito che gli effetti dell’uragano si faranno sentire in tutta l’entità e non solo nella regione del cono meridionale e orientale dello stato, luoghi dove si prevedeva che Beryl si abbattesse con una categoria 1.

“Data la vicinanza dell’#uragano #Beryl di categoria 2, il Sistema di allerta precoce per i cicloni tropicali ha stabilito un’allerta rossa per l’intero Stato dello #Yucatán, pertanto raccomandiamo a tutti i residenti di prendere le opportune precauzioni e di rimanere informati attraverso i canali ufficiali dove condivideremo l’andamento di questo fenomeno”, ha scritto sui social network.

Nell’entità è attivata l’allerta rossa per l’avanzata dell’uragano | Foto X @MauVila

Vale la pena ricordarlo, da giovedì scorso, 4 luglio, nello stato dello Yucatán Le lezioni sono state sospese a tutti i livelli educativimentre il governatore dello Stato ha anche annullato lo svolgimento di attività economiche non essenziali nell’entità.

  • I comuni del sud e dell’est sospendono le attività economiche non essenziali a partire dalle 18:00 di giovedì 4 luglio e fino a nuovo avviso. Nel resto dello Stato saranno sospesi dalle ore 22:00. Non si applicano servizi di emergenza, pubblica sicurezza, supermercati e minimarket.
  • Il trasporto pubblico passeggeri sospende le corse da Mérida al cono sud a partire dalle 18:00. I servizi di emergenza forniranno servizio fino all’ultimo minuto di questo giovedì solo come supporto alle unità mediche o ai servizi di emergenza.

Quando si tratta della stagione degli uragani, l’allarme rosso significa che il ciclone tropicale è imminente o Sta già colpendo la zonaed è previsto che causare danni significativi. È per questo motivo che, immediatamente, le autorità raccomandano alla popolazione di assumerlo misure di sicurezza immediato, come: rifugiarsi in luoghi sicuri, seguire le istruzioni delle autorità e rimanere informati attraverso mezzi ufficiali.

Quando viene applicato un allarme rosso per gli uragani, è necessario seguire le seguenti misure:

  • Evacuazione: Abbandonare le zone a rischio secondo le indicazioni delle autorità.
  • Rifugio: Cercare rifugio in luoghi sicuri, come rifugi designati o strutture adeguatamente preparate.
  • Disposizioni: avere a portata di mano beni di prima necessità come acqua, cibo non deperibile, farmaci e un kit di pronto soccorso.
  • Informazione: rimani informato attraverso i media ufficiali e segui gli aggiornamenti delle autorità locali e meteorologiche.
  • Preparare la casa: Mettere in sicurezza porte e finestre, rimuovere oggetti sciolti da giardini e balconi e scollegare gli apparecchi elettrici.
  • Comunicazioni: Tenete pronte forme alternative di comunicazione, come radio alimentate a batteria e telefoni cellulari completamente carichi.
  • Veicoli: Assicurare la vettura, fare il pieno di carburante e parcheggiarla in un luogo sicuro.

Allarme rosso attivato nello Yucatan

Berillo, il primo uragano atlantico ad approdare in Messico nella stagione 2024, ha raggiunto la costa nelle prime ore del 5 luglio. Il fenomeno meteorologico ha interessato il territorio nazionale ad appena 51 giorni dall’inizio ufficiale della stagione dei cicloni Oceano Atlantico.

A poco più di due ore dall’evento, le autorità federali hanno già attivato l’ fase di aiuto per servire le zone colpite. Secondo le prime informazioni si stanno effettuando valutazioni nelle zone più colpite dal fenomeno, anche se non sono ancora state fornite informazioni precise sui danni materiali, anche se sono esclusi danni umani.

Questo fenomeno Si è formato nell’Atlantico e ha rapidamente guadagnato forza fino a raggiungere lo status di uragano, spingendo le autorità a emettere allerte per diverse regioni del paese. L’arrivo dell’uragano mette alla prova i protocolli di emergenza e la capacità di risposta dei diversi livelli di governo.

Intanto le autorità raccomandano alla popolazione stai calmo e seguire le istruzioni ufficiali per ridurre al minimo i rischi. Maggiori dettagli sull’impatto di Beryl e sulle azioni intraprese per mitigarne gli effetti dovrebbero essere rilasciati nelle prossime ore.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Palestine Friendship chiede a Logroño la fine del commercio di armi con Israele
NEXT Le vittime di Andrés N chiedono che Sheinbaum proceda all’estradizione.