Dipendenti PHMG frustrati dopo un incidente di sicurezza informatica – ​​Telemundo San Diego (20)

SAN DIEGO – I pazienti non hanno ancora ricevuto alcuna risposta dal Palomar Health Medical Group, ma non sono gli unici colpiti. Un dipendente ha contattato Telemundo 20 Responde affermando che è stato difficile tenere il passo con le esigenze dei pazienti, ostacolato da un incidente di sicurezza informatica che ha costretto il gruppo medico a chiudere i suoi sistemi telefonici e informatici il 5 maggio.

Nel frattempo, i pazienti ci hanno raccontato di aver avuto difficoltà a programmare gli appuntamenti, a ottenere i risultati dei test clinici e a compilare le prescrizioni. Un’e-mail interna inviata ai dipendenti alcune settimane fa affermava che si stima che l’85% dei sistemi sarebbe tornato online entro il 1° luglio. Secondo le persone con cui abbiamo parlato, ciò non è accaduto.

Abbiamo contattato il gruppo medico questa settimana e in un’e-mail ci hanno inviato questa dichiarazione: “Il Palomar Health Medical Group sta lavorando diligentemente per essere pienamente operativo entro la metà di luglio. “Apprezziamo i nostri pazienti e apprezziamo la vostra comprensione e pazienza mentre rispondiamo a questo incidente.”

Il dipendente con cui abbiamo parlato non ha voluto essere identificato per paura di ritorsioni. Ma ci ha detto che alcuni lavoratori a distanza non possono svolgere il proprio lavoro perché i sistemi non funzionano e il loro orario viene ridotto, costringendoli a presentare domanda di disoccupazione. C’è stato anche un cambiamento nella leadership. Un’e-mail inviata ai dipendenti all’inizio di giugno annunciava che l’amministratore delegato e il gruppo medico “avevano deciso di comune accordo di disaffiliarsi”.

Palomar Health Medical Group ha rilasciato nuove informazioni su quanto accaduto durante un incidente di sicurezza informatica a maggio. Ciò ha costretto l’azienda a mettere offline i propri sistemi.

Un’altra e-mail inviata lo stesso giorno avvisava i dipendenti che sarebbero passati a un nuovo piano di assicurazione sanitaria a partire dal 1° luglio.

PHMG non ha risposto a nessuna delle nostre domande su questi cambiamenti o sull’obbligo di segnalare la violazione dei dati al governo federale. La norma prevede che i sistemi sanitari abbiano 60 giorni dalla scoperta di una violazione per notificare ai pazienti, ai media e al governo quali informazioni potrebbero essere state compromesse e cosa stanno facendo per risolvere il problema. Palomar Health Medical Group ha affermato di aver rilevato per la prima volta attività sospette il 5 maggio, quindi la scadenza si avvicina.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Sono sempre interessato alle statistiche e ai record, ma non ai miei”
NEXT Mi sono appena reso conto che la teoria del Big Bang è finalmente sbagliata.