Le persone colpite dall’eruzione subiscono la presunta truffa di un costruttore –

Le persone colpite dall’eruzione subiscono la presunta truffa di un costruttore –
Le persone colpite dall’eruzione subiscono la presunta truffa di un costruttore –

Le persone colpite dall’eruzione subiscono la presunta truffa di un costruttoreIl giorno

Dopo aver subito la perdita della sua casa a causa di eruzione vulcanicail presunto accoltellamento di una dozzina di famiglie ha rappresentato una nuova battuta d’arresto nella valle di Aridane.

Queste famiglie si affidano ad un costruttore per costruire le loro nuove case, approfittando degli aiuti ricevute dalle amministrazioni e ricorrendo a nuovi decreti che hanno consentito di realizzare costruzioni in spazi fino ad ora non realizzabili.

Ma la realtà è che dopo molti mesi queste famiglie lo sono vivere le inadempienze di quell’impresa edileperdendo, ma al momento, le somme avanzate e restando senza che le loro case fossero state completate, che in alcuni casi sono nel mezzo del processo di costruzione.

Si tratta di una presunta violazione del contratto da parte dell’impresa edile dopo il pagamento di varie somme di denaro da parte dei vicini recentemente colpiti.

Sono dodici le famiglie presumibilmente ingannate

Già quelle famiglie hanno giudicato la questione e il Cabildo della Palma Sta studiando con i suoi servizi legali di comparire come pubblico ministero privato nel caso che danneggia 12 famiglie colpite dall’eruzione vulcanica, presumibilmente defraudate da un’impresa edile alla quale avrebbero anticipato ingenti somme di denaro per poter costruire le loro nuove case.

La consigliera insulare di Azione Sociale, Ángeles Fernández, Ha sottolineato che il Cabildo della Palma è al fianco di queste famiglie, in un processo di sostegno, sia sociale, abitativo che economico, oltre a sostenerle nel processo giudiziario avviato.

Così, nella celebrazione di Sessione plenaria ordinaria di ieri Venerdì è stato sostenuto l’avvio di questo sostegno nel processo giudiziario per queste famiglie, oltre a continuare a fornire protezione nella situazione in cui alcune famiglie si assumevano il pagamento dell’affitto, e ad attuare un aiuto complementare per il pagamento dell’affitto. lo stesso dal Cabildo.

Ángeles Fernández ha ricordato che sono 12 le famiglie che sarebbero state truffate da un’impresa edile. Alcune di queste famiglie hanno pagato il 25% del costo totale dei lavori, che rappresenta circa 25.000 euroanche se nel peggiore dei casi alcuni hanno pagato una percentuale più alta, pagando più di 70.000 euro.

Questi importi sono stati pagati nella maggior parte dei casi grazie agli aiuti ricevuti dalle amministrazioni, e questa situazione ha colpito gravemente queste famiglie “ancora una volta”, ha affermato Fernández.

Ángeles Fernández ha lamentato che queste famiglie “hanno dovuto confrontarsi con molte persone assurdità e non conformitàs da parte dell’azienda che promette, ma non mantiene”, il che li ha portati a perseguire la questione.

Così, Angeles Fernandez Ha sottolineato che il gruppo governativo “è consapevole che il nostro dovere e il nostro impegno è quello di stare accanto alle famiglie che stanno attraversando il momento peggiore, di accompagnare e proteggere i più indifesi”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Israele provoca 71 morti e 280 feriti nella zona umanitaria di Mawasi
NEXT Zona Giovani a Sanfermines 2024 |