Estrella Morente, Manuel Liñán e Rocío Molina, ai XXVIII Venerdì Flamenco al Teatro Barakaldo

Estrella Morente, Manuel Liñán e Rocío Molina, ai XXVIII Venerdì Flamenco al Teatro Barakaldo
Estrella Morente, Manuel Liñán e Rocío Molina, ai XXVIII Venerdì Flamenco al Teatro Barakaldo

Barakaldo, 6 luglio 2024. La cantante Estrella Morente e i famosi ballerini Manuel Liñán e Rocío Molina sono i protagonisti centrali della 28a edizione del ciclo Viernes Flamencos al Teatro Barakaldo, che si celebra dal 27 settembre al 29 novembre. In totale, questa volta il centro comunale per le arti dello spettacolo ha programmato 11 spettacoli, di cui cinque di danza. Ruth Juan è l’autrice del poster.

Italiano:
Italiano:
Italiano:

Comunicato PNV presso la sede del sindaco

L’illustratrice Ruth Juan è l’autrice del manifesto della 28a edizione del festival Viernes Flamencos al Teatro Barakaldo

Il festival Viernes Flamencos, che si terrà dal 27 settembre al 15 novembre, presenta il suo manifesto firmato dall’illustratrice Ruth Juan.

L’artista, che ha avuto completa libertà di sviluppare la sua proposta, ha creato l’immagine di due figure in piena performance. Il linguaggio geometrico e il cromatismo caratteristici di Ruth Juan si riflettono pienamente nell’opera.

L’utilizzo di una tavolozza di colori che si allontana dai cliché e la scelta del contrabbasso come strumento rappresentativo, sintetizza molto bene lo spirito dei Flamenco Fridays. Un festival aperto a nuovi progetti e artisti che, senza perdere il rispetto per la tradizione del flamenco, si inseriscono nel mondo contemporaneo.

Ruth Juan è nata a Barcellona e lì è cresciuta e ha sviluppato la sua visione della vita. Ha creato un laboratorio con due amici per disegnare e realizzare costumi per spettacoli circensi e teatrali e successivamente ha lavorato in un laboratorio dove ha potuto lavorare su progetti più rinomati.

Dal 2009 vive a Bilbao, dove ha optato per quella che ha sempre ritenuto essere la sua vera passione: l’illustrazione. Dopo aver studiato e aver ricevuto per un anno una borsa di studio dalla Fondazione BilbaoArte, ha concretizzato il suo lavoro nel suo primo libro illustrato. Lavora a diversi progetti come illustratrice freelance con il suo marchio Junita Makina.

Realizza illustrazioni per libri, opere di immagini grafiche e murales, come quello situato nella Plaza Pormetxeta a Barakaldo, dedicato ad Altos Hornos de Vizcaya o quello nel Convento de la Concepción, a Bilbao.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il governo locale deposita 232.393 euro del deposito per acquistare il 60% di Naval Gijón
NEXT Refajos con poesia: una mostra a Murcia mostra il rapporto tra la moda del giardino e le canzoni popolari