Premi per la ricerca sulla gioventù e la famiglia

Premi per la ricerca sulla gioventù e la famiglia
Premi per la ricerca sulla gioventù e la famiglia

I Premi per i migliori lavori di ricerca su famiglie, infanzia e adolescenza in Estremadura sono stati creati con l’obiettivo di promuovere il lavoro di ricerca nella regione al fine di riconoscere il lavoro di ricerca su famiglie, infanzia e adolescenza.

Si intende inoltre rafforzare i collegamenti tra le amministrazioni competenti, i centri e gli enti di ricerca, in particolare con l’Università; sfruttare il potenziale scientifico e di ricerca degli studenti universitari per il benessere dei giovani del territorio; e contribuire al miglioramento delle condizioni di vita delle famiglie dell’Estremadura promuovendo studi che facilitino l’identificazione dei loro bisogni.

Alla seconda edizione di questi premi potranno essere presentate opere monografiche a tema libero, ma non saranno ammesse proposte curriculari o adattamenti o rifusioni. Inoltre le opere dovranno essere originali, inedite su qualsiasi tipo di supporto e non premiate in altro concorso.

Persone fisiche, sia individualmente che come coautori con altri partecipanti di qualsiasi nazionalità, che stanno studiando un titolo universitario attinente alle scienze sociali, alla salute o all’istruzione, o un master universitario, un progetto di laurea o studi simili alle discipline correlate a momento della pubblicazione del presente bando.

Possono partecipare anche coloro che hanno conseguito la laurea negli ultimi tre anni accademici antecedenti la data di pubblicazione del presente bando.

Ciascun partecipante potrà presentare più di un lavoro di ricerca, e gli stessi potranno essere presentati anche da partecipanti diversi in regime di coautorietà. In questo caso tutte le persone coinvolte nella realizzazione dell’opera dovranno soddisfare le condizioni di partecipazione richieste.

I lavori presentati saranno valutati dalla giuria in base alla loro originalità, applicabilità, pertinenza e attualità, qualità formale e impatto; Verranno presi in considerazione anche il percorso e i risultati ottenuti.

Verrà assegnato un primo premio, della dotazione di 3.000 euro e la pubblicazione dell’opera, senza scopo di lucro, sia in edizione cartacea, con una tiratura di 300 copie, sia in edizione digitale aperta, individuandone in ogni caso la paternità; ed un secondo premio, consistente nella pubblicazione dell’opera selezionata, con una tiratura di 200 copie.

Il termine ultimo per presentare applicazionisui lavori di ricerca svolti negli ultimi cinque anni, resta aperto fino al 20 settembre 2024.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Alberto Gamero: “Con questa condizione fisica, Falcao García darà molto ai Millonarios”
NEXT (Analisi) Fátima Gálvez e Alberto Fernández vogliono ripetere il sogno d’oro a Parigi