Allerta: gli esperti hanno avvertito che la Terra ruoterà più lentamente e potrebbe avere un impatto sul tempo

Allerta: gli esperti hanno avvertito che la Terra ruoterà più lentamente e potrebbe avere un impatto sul tempo
Allerta: gli esperti hanno avvertito che la Terra ruoterà più lentamente e potrebbe avere un impatto sul tempo

È un fenomeno astronomico che rispetta le disposizioni della seconda legge di Keplero. L’evento accade questo 5 luglio, quando raggiunge il punto più lontano dal sole nella sua orbita. Quali sono le conseguenze?


Pianeta Terra. Foto: Unsplash

Venerdì 5 luglio 2024, La Terra raggiungerà il punto più lontano dal Sole nella sua orbita e si muoverà più lentamente che in qualsiasi altro periodo dell’anno. Come hanno spiegato gli astronomi, questo È dovuto all’evento astronomico noto come afelio.

Sebbene questa pietra miliare di solito avvenga ogni anno tra il 2 e il 7 luglio, L’Istituto di Astrofisica delle Isole Canarie (IAC) della Spagna, ha riferito che la distanza e la velocità della Terra quest’anno variano.

Pianeta Terra. Foto: Unsplash

L’afelio è il momento in cui il nostro pianeta è alla massima distanza possibile dal Sole nella sua orbita ellittica, perché non è un cerchio perfettoma un’ellisse, il che significa che questa distanza diminuisce o aumenta a seconda dell’andamento dell’anno.

In questo momento, la distanza raggiunge circa 152 milioni di chilometri. Anzi, c’è anche il perielio nel mese di gennaio, in cui la Terra è più vicina al sole, a 147 milioni di chilometri.

Pianeta Terra. Foto: Unsplash

Potrebbe interessarti:

La scienza risponde: cosa determina se una persona scrive con la mano sinistra o con la destra?

Che impatto potrebbe avere se la Terra ruotasse più lentamente?

Seconda legge di Keplero afferma che un pianeta (in questo caso, la Terra) spazza aree uguali in tempi uguali, cioè l’area divisa per tempochiamata velocità areolare, è costante.

Ciò significa che i pianeti non si muovono con una velocità costantema lo fanno più o meno velocemente man mano che si avvicinano al sole, il che genererebbe un piccolo ritardo nel tempo.

Durante l’afelio, la Terra si muove a poco più di 29 chilometri al secondo, rispetto agli oltre 30 chilometri al secondo di gennaio.

Il sole, la stella più importante del sistema solare. Foto: Unsplash

Ciò significa, come spiegato dall’Istituto di Astrofisica delle Isole Canarie (IAC), che Questo fenomeno ritarda la durata dell’anno di un secondo.

In effetti, la casa di studi superiori ha spiegato questo fenomeno in modo molto semplice: alla sua velocità media nell’orbita terrestre, la distanza tra Madrid e Barcellona potrebbe essere percorsa in 17 secondi. Al perielio ci vorrebbe un secondo in meno, mentre all’afelio ci vorrebbe un secondo in più.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Imprenditrice dominicana catturata a Panama dove era latitante per frode milionaria e furto d’identità viene estradata negli Stati Uniti – Periodico Primicias
NEXT “Poter rappresentare il mio Paese ai Giochi di Parigi è un enorme motivo di orgoglio”