A causa di inconvenienti nel passaggio, chiedono informazioni al governo nazionale

A causa di inconvenienti nel passaggio, chiedono informazioni al governo nazionale
A causa di inconvenienti nel passaggio, chiedono informazioni al governo nazionale

Per quanto riguarda l’infrastruttura del Pino Hachado International Pass, si prega di conoscerla Qual è lo stato attuale della Strada Nazionale n. 242, il corridoio stradale di accesso al Passo Pino Hachado. Inoltre, qual è lo stato strutturale, edilizio e dei servizi.

Camera dei Deputati Pablo Cervi

Nel progetto Cervi evidenzia che nel corso dell’anno 2023, circa 200.000 persone Hanno attraversato questo valico di frontiera. Le esportazioni e importazioni effettuate attraverso Pino Hachado sono pilastri fondamentali per l’economia regionale, con l’esportazione di frutta, minerali, carburante, nonché l’importazione di veicoli e materiali da costruzione.

Il deputato ha sottolineato l’importanza di avere adeguati valichi di frontiera che facilitino il commercio e l’integrazione regionale. “È essenziale che il passo di Pino Hachado funzioni in modo efficiente e sicuro, a beneficio delle comunità di entrambi i paesi. “Quest’anno si sapeva che sarebbe arrivato un anno con difficoltà climatiche e sia la Nazione che le province per garantire le loro efficienza operativa e il loro continuo contributo allo sviluppo economico e regionale”, ha aggiunto.

camion Las Lajas Pino Hachado.jpg

Questa iniziativa è in linea con il progetto di dichiarazione per istituire una zona di emergenza climatica, sociale, economica, stradale e zootecnica nelle località del settore montano della provincia, colpite dalla tempesta di neve degli ultimi giorni. Si propone di considerare la situazione degli allevatori e dei produttori nei dipartimenti di Huiliches, Lácar, Aluminé, Picunches, Loncopué, Ñorquin, Chos Malal e Minas.

Lavori provinciali a Pino Hachado

Per risolvere il problema della mancanza di connettività nel Pass internazionale Pine Hachadoil governo di Neuquén, attraverso Optic, ha deciso di fornire attrezzature affinché la Direzione generale delle dogane possa connettersi temporaneamente a Internet e garantirne il funzionamento.

Dalla Provincia hanno comunicato che lunedì scorso la traversata internazionale, che collega Neuquén con il Cile, ieri ha avuto un problema di connettività a causa di un malfunzionamento delle apparecchiature Arsat. Per rimediare a ciò, ha contribuito a ristabilire la connettività al fine di facilitare il funzionamento del valico di frontiera.

Questo valico di frontiera, come altri nella regione, è spesso interessato dai periodi di basse temperature, il che porta alla sua chiusura temporanea in momenti diversi durante l’inverno. La mancanza di internet ha aggiunto un ulteriore problema.

camion Las Lajas Pino Hachado (1).jpg

A questo proposito, il sottosegretario ai Rapporti Istituzionali, Juan Manuel Morales, ha commentato che “nel caso della Dogana, e in particolare di Pino Hachado, i due sistemi di collegamento che utilizzano per una questione di protocollo interno di sicurezza dei dati, funzionano solo con servizi internet Arsat, tipico dello Stato nazionale, non della Provincia”.

Ha spiegato che “quando il router della squadra Arsat si è bruciato, sono rimasti senza internet, non hanno potuto utilizzare questi sistemi, il che ha impedito loro di svolgere le relative procedure doganali e ciò ha portato alla chiusura del valico”.

Di fronte a questa situazione, “abbiamo messo a disposizione l’infrastruttura provinciale della rete di connettività affinché si collegassero, almeno temporaneamente, alla nostra rete internet per mettere a disposizione una parte dei posti di lavoro, sostanzialmente due macchine, che avevano questa possibilità di essere in grado di connettersi a Internet e allo stesso tempo utilizzare il loro sistema”, ha spiegato Morales.

Percorsi di sgombero nell’area doganale

In questo senso, ha sottolineato l’importanza di rendere operativo il valico di frontiera “perché l’Autostrade sta facendo un grande sforzo per liberare le strade e, però, quando le persone arrivavano non potevano passare perché la Dogana non aveva un sistema. “Questa è l’urgenza.”

Pino Hachado è una traversata internazionale molto trafficata che collega Neuquén con la regione dell’Araucanía, in Cile. Attualmente ci sono camion bloccati a causa della neve accumulata e del maltempo che imperversa nella zona.

Lunedì, “il team di Optic stava lavorando a distanza con il personale doganale in modo che potesse connettersi a Internet e continuare a operare”, ha detto Morales, aggiungendo che “fino a quando l’attrezzatura bruciata non verrà sostituita, Optic continuerà a collaborare”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Lotteria USA: la strategia vincente dell’uomo del Maryland che ha trionfato due volte nel Pick 5 | Stati Uniti | bscapital
NEXT Alak e i sindaci della regione della capitale si incontrano con Kicillof con un obiettivo chiaro