“Sono molto emozionato per il supporto che mi hanno dato tutti i fan”… – Baseball in Action

“Sono molto emozionato per il supporto che mi hanno dato tutti i fan”… – Baseball in Action
“Sono molto emozionato per il supporto che mi hanno dato tutti i fan”… – Baseball in Action

BRONX, New York. -Juan Soto ha detto di essere entusiasta del sostegno che gli hanno dato i tifosi degli Yankees, che con il loro voto lo hanno portato al suo primo All-Star Game da titolare.

“Sono molto emozionato, per il sostegno che tutti i tifosi mi hanno dato per avermi scelto per l’All-Star Game, felice di far parte della squadra titolare, la mia prima volta da titolare”

Soto, nato a Santo Domingo, 25 anni e membro del Licey di Lidom, sarà l’ottavo giocatore degli Yankees dominicani a giocare un All-Star Game, da quando Alfonso Soriano lo fece per la prima volta nel 2002.

“Il supporto che mi hanno dato qui a New York è impareggiabile, i tifosi sono stati presenti fin dal primo giorno e, soprattutto, perché ho potuto fare un inizio di stagione strepitoso”

Dopo che Soriano giocherà in seconda base nella partita disputata al Miller Park di Milwaukee, Alex Rodríguez (3B/2004), Robinson Canó (2B/2006), Delin Betances (P/2015), Starling Castro (2B/201), Gary Sánchez (C/2017) e Luis Severino (P/2018).

“Mi sento molto felice qui, per tutto quello che abbiamo fatto, ma per me l’attenzione è sul giocare, niente sul pensare al libero arbitrio, se resto o me ne vado e niente sul futuro, penso a questa stagione”

Soto sarà accompagnato da Aaron Judge come rappresentante degli Yankees nell’All-Star Game 2024 presentato da Mastercard. Il dominicano è stato scelto durante la Fase 2 del processo di votazione.

“Significa molto [comenzar en el Juego de Estrellas]”Soto ha detto e ha ricordato che “Ho lavorato molto. “Finalmente ho potuto iniziare per la prima volta, quindi è fantastico.”

Ha ricevuto 449.442 voti, ovvero il 31%, mentre l’esterno dei Guardiani Steven Kwan è arrivato secondo con 406.538 voti e sarà il terzo esterno titolare. Soto giocherà il suo quarto All-Star Game ed è 1 su 6 con due passeggiate nel Midsummer Classic.

Il Midseason Classic si terrà martedì 16 luglio al Globe Life Field di Arlington.

Juan Soto, ospite del Latino del mese degli Yankees, ha detto ai media che la sua mano e il suo avambraccio stanno bene, dopo essersi sottoposto alle radiografie risultate negative sabato scorso.

Soto ha riportato una contusione alla mano destra a causa di una scivolata durante la partita di venerdì ed è stato eliminato dalla formazione a Toronto. Dalle radiografie negative sembra che Soto abbia evitato danni strutturali e lesioni a lungo termine.

“Finora la mano si sente molto meglio, gli allenatori hanno fatto un lavoro straordinario con me, ma stiamo ancora lottando, con un po’ di fastidio, anche l’avambraccio si sente molto meglio”

Soto sta facendo tutto ciò che gli Yankees si aspettavano dopo aver acquisito lui e l’outfielder Trent Grisham da San Diego in uno scambio che ha mandato il destro Michael King e altri quattro giocatori a San Diego lo scorso dicembre.

Vladimir Guerrero (Alla 4a partita), dei Blue Jays; José Ramírez (3°), dei Guardiani; Juan Soto (1°), degli Yankees; Ketel Marte (2°) dei Dbacks e Fernando Tatis Jr (2°) dei Padres sono stati i dominicani selezionati per aprire la Midseason Classic.

I roster completi dell’All-Star Game 2024, inclusi lanciatori e giocatori di riserva per entrambe le squadre, saranno rivelati domenica alle 17:30 ET su ESPN. Quindi si potrebbero aggiungere ancora un paio di domenicani.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV perde le mani e i piedi a causa dei batteri
NEXT Ultima caccia al bush: ricerca urgente del sospetto attacco con la balestra Kyle Clifford dopo aver “ucciso” tre donne nell’Hertfordshire