Festeggiamo insieme! Chihuahua celebra due secoli come stato, conosce l’inizio della sua storia – El Heraldo de Chihuahua

Festeggiamo insieme! Chihuahua celebra due secoli come stato, conosce l’inizio della sua storia – El Heraldo de Chihuahua
Festeggiamo insieme! Chihuahua celebra due secoli come stato, conosce l’inizio della sua storia – El Heraldo de Chihuahua

Ricordi di chihuahua

È 6 luglio Chihuahua compie 200 anni come Statoanche se la storia del luogo in cui viviamo inizia molto prima di questo evento Fu un punto di svolta nella storia dell’entità. Vari documenti ci mostrano i diversi processi che hanno contribuito alla formazione dello Stato, ma anche l’identità dei Chihuahua.

Per contestualizzare un po’ dovremo tornare al anni dopo la dichiarazione del Messico come paese indipendenteDopo la guerra, la missione era quella di ristrutturare il paese, il cambio di potere ora permetteva ai messicani di prendere decisioni in merito organizzazione politica.

Durante questi primi anni, il le province settentrionali entrarono in nuovi processi politici, cambiamenti nelle delimitazioni territoriali e ovviamente cambiamenti sociali. Uno di questi era il separazione della Nueva Vizcaya in due stati, Chihuahua e Durango. Ciò accadde il 6 luglio 1824.

➡️ Unisciti al canale WhatsApp di El Heraldo de Chihuahua

Dentro Archivio Storico del Ministero della Cultura dello Stato di Chihuahua c’è il documento datato 17 agosto 1824, dove il primo presidente di Chihuahua avverte, con decreto del Congresso Generale Costituente, che: “Il territorio della provincia di Chihuahua sarà costituito da tutto ciò che è compreso tra le linee rette tracciate da est a ovest dalla punta fino alla città di Paso del Norte da una parte, con la giurisdizione che ha sempre avuto, e la hacienda del Río Florido dalla parte di Durango con la sua rispettiva appartenenza. Pertanto, con questo decreto, Vengono stabiliti i limiti territoriali del Chihuahuail nuovo stato formato per avere le proprie autorità politiche.

In questo processo di formazione di un nuovo stato, Chihuahua deve aver avuto un proprio governo. L’8 settembre 1824, il primo Congresso costituente dello Statoin questo venne chiamato ggovernatore provvisorio a José Ignacio de Urquidi, politico originario della Valle di San Bartolomé, che ebbe una notevole carriera militare dalla quale si ritirò quando fu consumata l’indipendenza del Messico, oltre ad essere deputato.

Tra le preoccupazioni del governatore c’erano fornire l’illuminazione pubblica alla capitale dello Statola sistemazione del selciato cittadino e delle strade limitrofe, ha inoltre raccomandato alle autorità comunali l’istituzione di scuole delle prime lettere. Inoltre è stato pubblicato Costituzione di Chihuahua il 7 dicembre 1825Oltre a ciò, è stato creato il Tribunale di secondo grado per esaminare le cause civili e penali e sono state pubblicate la Corte Suprema di Giustizia, le leggi sulla Finanza Pubblica e sulla Colonizzazione, per citare alcune cose.

Vale la pena ricordare che Chihuahua era ancora nella guerra interna, tra messicani e popoli indigeniche lottò per un territorio ormai diviso, che finì decenni dopo dichiarando sterminati alcuni gruppi indigeni.

➡️ Ricevi le notizie più rilevanti da Chihuahua, Juárez e Parral direttamente nella tua email. Iscriviti alla nostra Newsletter!

D’altra parte, nello Stato l’istruzione era un argomento di interessesi stavano creando scuole di vario ordineper citarne uno in particolare, nella capitale si insegnava il corso di latino-americano, che poi sarebbe stato il Istituto Scientifico e Letterariopredecessore dell’Università Autonoma di Chihuahua.

Sebbene Rimarrebbero da menzionare molti altri eventi accaduti in questi primi anni.si può riconoscere che, quando Chihuahua fu definito un nuovo stato, iniziarono a svilupparsi le istituzioni, le leggi e i regolamenti che garantivano diritti e doveri ai cittadini.

Fonti:

Documenti dell’Archivio Storico del Ministero della Cultura dello Stato di Chihuahua.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Attenzione alla modalità truffa tramite codici QR
NEXT Hereu sostiene un cambiamento su scala europea affinché la sua industria possa competere nel mondo