E senza Mbappé ai rigori! La Francia ha eliminato il Portogallo, ciao Cristiano

E senza Mbappé ai rigori! La Francia ha eliminato il Portogallo, ciao Cristiano
E senza Mbappé ai rigori! La Francia ha eliminato il Portogallo, ciao Cristiano
Eurocoppa 2024

Mbappé ha mancato la definizione, Cristiano non ha fallito e prosegue verso la semifinale

Francia-Belgio
Foto: Ozan Kose/AFP



Di:

Editoriale di Futbolred

5 luglio 2024, 16:44 M.

Addio Cristiano Ronaldo da Euro 2024. Giochiamo altri quattro anni? Nessuno si sorprenda, perché non è tipo da andarsene senza combattere. Ma questa volta non lo è stato.

Portogallo e Francia non sono state protagoniste di un duello di difesa forte, tutt’altro. Si sono attaccati, si sono attaccati, si sono incoraggiati ma, come è successo in tutto l’Euro, hanno mancato di mira. Ecco perché i 90 minuti si sono chiusi sullo 0-0 e si è dovuto andare ai supplementari e ai rigori: la qualificazione è andata ai francesi con uno strepitoso rigore, senza Mbappé e con un solo fallo.

Il primo Dembelé andò a riscuotere per la Francia e si convertì; Cristino continua contro i suoi fantasmi e segna; Era Fofana e si convertì anche lui, come Bernardo Silva anche se lo avevano indovinato; Koundé centra il pallone in corner, ma il tanto fischiato Joao Felix sbatte il pallone sul palo e mette pressione; Toccò il suo turno a Barcola e non fallì e Nuno Mendes era già sotto pressione per convertirsi o piangere e fece la prima cosa; È il turno di Theo Hernández e Mbappé soffre in area ma senza bisogno perché il suo amico si trasforma e la Francia si qualifica per la semifinale.

È stato un inizio piuttosto cauto, di esaminarsi nei primi minuti, di dosare gli sforzi vedendo quante partite di questa competizione sono andate ai supplementari e, fatta eccezione per il tentativo di Bruno al 16′, con poche emozioni nei gol.

Ma il secondo tempo ha portato sollievo. Prima Bruno ha perdonato su un assist di lusso di Cancelo, che ha messo nel vuoto un passaggio a tre dita e il suo amico è entrato nel tiro cross nel quale gli mancavano centimetri per entrare. Nell’azione successiva, la palla danzava in area quando Bruno ci riprova e c’è stato un rigore di poco conto contro Cristiano Ronaldo, che era in agguato nell’azione.

E poi la Francia è stata finalmente Francia grazie all’effetto Dembelé, recentemente introdotto da Griezmann, che ha attivato l’attacco. Fenomenale la chiusura di Díaz ai piedi di Kolo Muani con un tiro favoloso in porta e ancora migliore l’effetto su Mbappé, che esordisce con un tiro alto al 73esimo che esce quasi a baciare il palo.

Ce l’ha avuto ancora Camavinga, che ha perdonato quando gli è bastata la respinta di Pepe ma il tiro è andato a lato, e ci hanno provato ancora Dembelé e Kanté in una squadra che sembrava diversa dall’entrata della ‘zanzara’.

In Portogallo, come in tutto l’Euro, Cristiano Ronaldo è stato clemente quando Kolo Muani lo ha chiuso in tempo e il tempo è passato senza che loro si facessero male, nonostante mostrassero i denti.

Ai supplementari, la Francia è in testa con un nuovo tentativo di Grizmann, un tiro nettissimo di Mbappé, un fallo di Fofana che dà a Cristiano la possibilità di sbagliare ancora e, a 101, un tentativo netto di Leao… Non funziona. Sembra incredibile che così tanti nomi brillanti siano rimasti più di 100 minuti senza segnare un gol? E se…

Ma quello che nessuno si aspettava è che durante l’intervallo la Francia perdesse Mbappé per un possibile rigore. Il ragazzo si tolse il distintivo di capitano e lo diede a Kanté prima di sedersi sulla panchina con il viso ghiacciato. Quella frattura, ancora una volta fastidiosa.

Il tempo continua a scorrere, le occasioni alla fine sono poche e i calci di rigore sono inevitabili.

Tutto era così tanto che non si può dire che ci fossero dei meriti: vinceva e si qualificava chi sbagliava meno.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il sindacato di polizia spagnolo denuncia che l’arresto del musicista Nacho Cano sarebbe un’operazione politica del Ministero degli Interni
NEXT Il consumo globale di petrolio è aumentato del 2,5% nel 2023 –