Sergio Pérez chiude nono nelle terze prove libere di Silverstone, si specula sulla sua partenza | TUDN Formula 1

Giorgio Russel ha condotto questo sabato, prima dell’altro Mercedes, quella del connazionale il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, l’ultima prova libera per la Gran Premio di Gran Bretagna, il dodicesimo del Mondiale F1, sul circuito inglese di Silverstone; dove il messicano Sergio Perez del team Red Bull è arrivato nono.

Liam Lawson proverà con il team Red Bull a Silverstone la prossima settimana e questo aumenta le voci su una possibile partenza di Sergio Pérez dopo le sue prestazioni nelle ultime gare, secondo la rivista inglese Autosport.

Nel migliore dei suoi 22 giri, Russell ha percorso i 5.891 metri della mitica pista inglese – con la gomma a mescola intermedia, quella usata da tutti, in sessione bagnata – in un minuto, 37 secondi e 529 millesimi, solo 35 in meno di Hamilton – otto volte trionfatore a Silverstone, che ha percorso sei giri in più di lui – e con 185 giri di vantaggio su un altro inglese, Lando Norris (McLaren): che era stato il più veloce nelle prove del venerdì.

Sainz ha fatto segnare il quarto tempo dell’ultima sessione, sulla pista dove, due stagioni fa, aveva ottenuto la prima delle sue tre vittorie nella categoria regina. Nel migliore dei suoi 23 giri, il talentuoso madrileno – quarto nel Mondiale, con 135 punti, 102 in meno del leader, l’olandese Max Verstappen (Red Bull) – si è piazzato a 61 centesimi da Russell e si è migliorato di due decimi e mezzo a ‘Mad Max’, che si è classificato quinto nella classifica dei tempi.

Alonso ha concluso la sessione, nella quale tutti hanno utilizzato un unico treno di gomme intermedie, con l’ottavo tempo. In un test ovviamente non significativo e nel quale il bicampione del mondo asturiano – che a Silverstone ha firmato due delle sue 32 vittorie nella categoria regina (nel 2006, quando riconvalidò il titolo, con la Renault, e nel 2010, con Ferrari) ha percorso 21 giri; e nella quale nella migliore delle quali si è piazzato a un secondo e quattro decimi da Russell, vincitore domenica scorsa in Austria.

‘Checo’ è rimasto a un secondo e 755 millesimi da Russell, con il nono tempo, in una sessione che si è conclusa con dodici gradi ambientali e 17 sull’asfalto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV LA OPINIÓN celebra i quindici anni della Torre come Patrimonio dell’Umanità
NEXT I misteri che circondano l’incendio dell’hotel Corona de Aragón 45 anni dopo