Biden rifiuta di sottoporsi a una visita medica indipendente e di ritirarsi dalla gara

Il presidente Biden venerdì ha escluso di sottoporsi a un test cognitivo o a una visita medica indipendente per rilevare qualsiasi condizione neurologica, assicurandosi di avere l’energia e la capacità necessarie per correre e sconfiggere l’ex presidente Trump.

In un’intervista con George Stephanopoulos di ABC News, Biden ha evitato le gaffe verbali e le frasi troncate che hanno segnato la sua disastrosa performance nel dibattito della scorsa settimana. Le loro risposte sono state una combinazione di offesa, difesa e negazione dello stato della gara.

“Faccio un test cognitivo ogni giorno”, ha detto il presidente quando Stephanopoulos lo ha spinto a fare un test cognitivo. “Non mi limito a fare campagna elettorale, ma gestisco anche il mondo.” Solo “il Signore Onnipotente” potrebbe convincere Biden ad abbandonare la corsa, ha detto.

Biden ha espresso sfiducia nei sondaggi che lo collocavano dietro l’ex presidente Trump e ha insistito sul fatto che potrebbe vincere a novembre.

“Ogni sondaggista con cui parlo mi dice che sono un fallimento”, ha detto. “C’è ancora molto tempo in questa campagna.”

Non è chiaro se la sua intervista aiuterà a calmare le crescenti preoccupazioni del Partito Democratico riguardo alla sua candidatura.

Italiano:

“In parte mi è sembrato triste”, ha detto David Axelrod, un ex alto funzionario di Obama, riferendosi alla risposta di Biden sulla sua età. “Sembrava nascondersi dalla realtà.” Axelrod ha aggiunto che “qualcuno deve essere onesto con lui” riguardo alla sua posizione nei sondaggi, dal momento che “la sua percezione di dove si trova nella corsa non corrisponde alla realtà”.

Biden ha ribadito di essersi comportato male nel dibattito a causa di un forte raffreddore. Quando gli è stato chiesto se avesse visto la sua esibizione, ha risposto: “Non credo di averlo visto”. Ha poi difeso vigorosamente la sua amministrazione e i risultati personali. “Sono stato anche l’uomo che ha ampliato la NATO. “Sono stato anche l’uomo che ha fatto crescere l’economia”, ha detto. “Tutte le singole cose che sono state realizzate erano mie idee o che ho realizzato.”

Mentre Biden conduceva la campagna in Wisconsin, i membri del suo stesso partito esprimevano pubblicamente e in privato profonde preoccupazioni sulla sua capacità di sconfiggere Trump.

Al Senato, il senatore Mark Warner (D-Va.) sta organizzando un gruppo di democratici per discutere il percorso di Biden da seguire nelle elezioni del 2024.

Alla Camera, il numero dei democratici che chiedono il ritiro di Biden dalla corsa è salito a quattro. Uno di loro, il deputato Mike Quigley (D-Ill.), ha definito “inquietante” il fatto che Biden si fosse perso la sua esibizione di dibattito. “Il presidente degli Stati Uniti non ha la resistenza necessaria. “È una politica pragmatica”, ha detto. “L’unica cosa che conta davvero è evitare una presidenza Trump”.

Prima di decollare da Madison, Biden ha detto al gruppo di stampa che viaggiava con lui sull’Air Force One di aver parlato con almeno 20 legislatori e “mi stanno dicendo di restare in corsa”.

Il presidente ha lanciato anche alcuni attacchi contro la stampa. “Finora si sbagliavano su tutto. Si sbagliavano nel 2020. E nel 2022. Stavamo per essere spazzati via, ricordate l’onda rossa?” disse.

raccomandato per te

Italiano:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Inghilterra – Svizzera 1-1: risultato, sintesi e gol
NEXT Parla l’avvocato Javier Sarmiento