14 aree rurali di Ibagué avranno una rete Internet comunitaria fissa

Si tratta di un progetto del Ministero delle ICT, che mira a fornire connettività alle aree che non dispongono di Internet.

Una delle grandi scommesse che l’Amministrazione Comunale ha per l’attuale quadriennio è quella di garantire una migliore copertura della connettività in tutta la città, per questo motivo all’interno del Piano di Sviluppo “Ibagué for All” è stato fissato l’obiettivo di avvantaggiare 790.000 cittadini.

“Non solo cerchiamo di raggiungere l’obiettivo con le nostre risorse, ma abbiamo stretto importanti accordi con il Ministero delle ICT, che ci hanno permesso di portare a Ibagué un progetto di connettività molto importante”, ha affermato Vilma Rivera, segretaria delle ICT.

Questo progetto è “Comunità di connettività” del Ministero delle ICT, che mira a rafforzare le reti esistenti ed espanderle, principalmente, nelle aree rurali o nei settori più remoti della Capitale Musicale, attraverso comunità debitamente organizzate e senza scopo di lucro, come come: alloggi, fondazioni, JAC, JAL, istituzioni pubbliche, educative, etniche, tra gli altri.

“Si tratta di una comunità Internet, quindi, sarebbe amministrata dal Comitato di Azione Comunale o Locale; e come minimo, ne potranno beneficiare circa 40 famiglie e col tempo questa comunità potrà crescere e fornire più Internet”, ha aggiunto il funzionario.

Va notato che, attualmente nella città ci sono già 14 settori autorizzati dal Governo Nazionale, come: Toche, San Bernardo, Rodeito, San Cayetano, tra gli altri, a far parte di questo programma che fornisce servizi Internet a comunità fissa, attraverso una tariffazione sociale ed equa.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Nicolás Maduro ha bloccato l’accesso ai siti web di 5 organi di informazione e di 1 ONG, denunciando un colpo di stato mediatico (?)
NEXT Manuel Margot aiuta i Twins a battere i Phillies