Il drastico cambiamento nelle statistiche degli Yankees dal 15 giugno

Il drastico cambiamento nelle statistiche degli Yankees dal 15 giugno
Il drastico cambiamento nelle statistiche degli Yankees dal 15 giugno

I New York Yankees sono immersi in un momento critico nel quadro di una stagione iniziata come i favoriti per raggiungere le World Series guidati da Juan Soto e Aaron Judge.

I Bronx Bombers sono entrati il ​​12 giugno con un record di 49-21 – il migliore della MLB – ma da allora sono andati 5-15, il peggiore della Major League. Inoltre, ha perso 14 delle ultime 18 partite e ha fuori giocatori importanti come Anthony Rizzo e Giancarlo Stanton.

Andando verso il centro del problema (il lancio), il giornalista sportivo che segue molto da vicino gli Yankees, Bryan Hoch, ha rivelato sui suoi social network che la squadra guidata dall’allenatore Aaron Boone ha raggiunto il 15 giugno con un record di 50-22 e 2,88 collettivi ERA, i migliori dischi delle major dell’epoca.

Da quel momento, ha un record di 4-13 e una media di 6,69 punti guadagnati complessivamente tra i suoi titolari e quelli di rilievo, entrambe le statistiche sono le peggiori nelle Major League.

Il brutto momento ha costretto il capitano Aaron Judge ad alzare la voce nella clubhouse, assicurando che mostreranno di che pasta sono fatti.

Non stiamo realmente facendo le cose che abbiamo fatto all’inizio della campagna“, ha detto il giudice. “È una stagione lunga, avremo momenti difficili qua e là. Se guardi indietro ai precedenti campioni delle World Series, tutti ad un certo punto hanno avuto un periodo difficile. Penso che questo sia ciò che definisce una squadra. Come rispondiamo a questo? Come faremo il passo successivo per riportare le cose nella nostra direzione? Dobbiamo farlo”, aggiunse il capitano di New York.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Recensione Asus ROG Ally X: laptop da gioco Windows Gen 1.5
NEXT Venezuela I “Maduro deve imparare che quando vinci resti. Quando perdi te ne vai”: le critiche di Lula al presidente prima delle elezioni