Libano. Nasrallah si congratula con Pezeshkian ed elogia il sostegno dell’Iran alla Resistenza

Libano. Nasrallah si congratula con Pezeshkian ed elogia il sostegno dell’Iran alla Resistenza
Libano. Nasrallah si congratula con Pezeshkian ed elogia il sostegno dell’Iran alla Resistenza

Riepilogo del Medio Oriente, 6 luglio 2024.

Il segretario generale del Movimento di resistenza islamica del Libano (Hezbollah) si è congratulato con il presidente eletto dell’Iran, Masud Pezeshkian.

In una lettera pubblicata sabato, il leader di Hezbollah, Seyed Hasan Nasrallah, ha sottolineato che la resistenza libanese e tutti i movimenti di resistenza nella regione dell’Asia occidentale hanno sempre considerato l’Iran come uno “sponsor forte, stabile e duraturo” nei confronti del regime israeliano e gli Stati Uniti.

Nasrallah ha sottolineato che con l’amministrazione Pezeshkian si proseguirà il cammino verso la vittoria finale, il cui asse principale sarà un Iran islamico forte, amato e potente.

Venerdì in Iran si è svolto il secondo turno delle elezioni presidenziali nelle quali il candidato riformista Masud Pezeshkian ha ottenuto la maggioranza dei voti, 53,66%, diventando il presidente eletto del Paese. Il suo rivale, il principalista Said Jalili, ha ottenuto il 44,34%.
In totale, il 49,8% degli iraniani aventi diritto al voto ha partecipato al secondo turno delle elezioni presidenziali, una percentuale significativamente più alta rispetto al primo turno delle elezioni del 28 giugno, che era di circa il 40%.
Dopo la vittoria di Pezeshkian al ballottaggio, molti paesi come Russia, Siria, Iraq, Pakistan e altri enti internazionali si sono congratulati con Pezeshkian come nuovo presidente dell’Iran.

Fonte: HispanTV

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Le statistiche che Falcao cerca di rompere con Millonarios nella BetPlay League
NEXT Travel Compositor presenta il suo nuovo strumento per il turismo MICE