Tre bambini muoiono a Sydney (Australia) in un incendio indagato come omicidio domestico

Tre bambini muoiono a Sydney (Australia) in un incendio indagato come omicidio domestico
Tre bambini muoiono a Sydney (Australia) in un incendio indagato come omicidio domestico

MADRID, 7 lug. (EUROPA PRESS) –

Tre bambini, tra cui uno di dieci mesi, sono morti questa domenica mattina a seguito di un incendio che ha bruciato una casa a Sydney, in Australia, in un incidente che è indagato come omicidio e per il quale un uomo è già stato arrestato .

Intorno all’1 di notte (ora locale), i servizi di emergenza hanno ricevuto una chiamata di allarme antincendio per recarsi in una casa a Lalor Park, a circa 35 chilometri a ovest del centro della città di Sydney, ha riferito in un comunicato la polizia australiana.

“All’arrivo dei servizi di emergenza, una bambina di nove anni e tre ragazzi di undici, sette e sei anni sono stati curati sul posto dai paramedici della NSW Ambulance e portati al Westmead Hospital in condizioni stabili”, si legge nella nota, che conferma anche che una donna di 29 anni è stata portata in ospedale per inalazione di fumo.

Altri due bambini, di due e quattro anni, non hanno subito la stessa sorte e sono morti poco dopo al Westmead Hospital, dove sono stati ricoverati in condizioni critiche dopo essere stati curati sul posto dai paramedici dell’ambulanza.

Un terzo bambino è stato trovato morto dalla squadra dei vigili del fuoco e di soccorso del New South Wales dopo aver spento l’incendio. Secondo la polizia, nessuna delle tre vittime è stata ancora formalmente identificata.

POSSIBILE OMICIDIO DOMESTICO

Un uomo di 28 anni, che ha cercato di impedire alle forze dell’ordine di entrare nella proprietà, è stato arrestato e curato in custodia di polizia in ospedale per lesioni legate all’incendio, secondo il sovrintendente ad interim della polizia del New South Wales, Jason Pietruszka, raccolto da ABC News.

“La polizia ha avviato un’indagine sulle circostanze dell’incidente. Verrà preparato un rapporto per informazione del medico legale”, conclude la nota.

A questo proposito Pietruszka ha aggiunto che l’episodio è indagato come reato di violenza domestica e ha rivelato che non ci sono prove di precedenti accuse contro il sospettato.

“La polizia non ha alcuna conoscenza di lui. Stiamo trattando questo come un omicidio domestico, un omicidio multiplo”, ha detto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Meteo a Mazatenango: previsioni di pioggia e raffiche di vento
NEXT Quest’estate l’IFEF offre nove webinar gratuiti con risorse per la ricerca di lavoro