La mostra verde e oro al Museo della Memoria suscita interesse

La mostra verde e oro al Museo della Memoria suscita interesse
La mostra verde e oro al Museo della Memoria suscita interesse

TLAXCALA, Tlax., 6 luglio 2024.- La mostra intitolata “Verde Oro” è stata accolta dal pubblico con grande interesse e attesa, nel Museo della Memoria della capitale, in cui sono esposti più di 60 pezzi allusivi alla boxe , come parte della vasta gamma di attività ed eventi che fanno parte del WBC Tlaxcala 2024 Boxing Star Feature, che si terrà al Palenque of the Fairgrounds il 27 luglio.

Dal giorno della sua inaugurazione, “Verde y Oro” ha riunito decine di visitatori attratti dall’interesse di conoscere i dettagli più sorprendenti di questo sport, poiché sono esposti oggetti emblematici dei più grandi personaggi della boxe, ad esempio un’esperienza che i partecipanti possono vivere gratuitamente e in famiglia.

Quanto sopra, nell’ambito delle iniziative del governo statale, attraverso il Tlaxcala Sports Institute (IDET) e il World Boxing Council (WBC o WBC per il suo acronimo in inglese), per trasmettere alla popolazione di Tlaxcala il fascino per la boxe e la motivazione optare per una vita attiva nello sport che generi benessere fisico e mentale.

A questo proposito, Violeta Tapia, una delle visitatrici, insegnante di scienze e discipline umanistiche presso il Centro della Scuola Superiore Statale di Tlacuilohcan, ha affermato che, per gli studenti di questo campus, si trattava di un invito opportuno, poiché hanno avuto l’opportunità di conoscere questo sport in particolare, nel quale l’entità ha il suo posto nella storia, oltre ad apprezzare l’artigianato che trova posto nella progettazione delle famose cinture della vittoria.

“Ho visto gli studenti felici. Abbiamo imparato a conoscere le storie. Abbiamo visto il lavoro degli artigiani sulle cinture e sugli oggetti Talavera. Abbiamo imparato a conoscere un altro sport, dato che generalmente pratichiamo più calcio, ma anche la boxe è uno sport molto impegnativo e siamo anche orgogliosi che ci siano Tlaxcalani di livello mondiale, ed è motivo di orgoglio”, ha detto.

Allo stesso modo, José Brandon Vázquez Juárez, uno studente della stessa scuola, ha detto che “questo è il mio posto preferito; Mi piace l’idea di fare un’esposizione delle cinture, mi piace vedere quelle di Mike Tyson e leggende messicane come quella di Canelo, mi è piaciuto molto perché mi piace la boxe.”

Il governo statale ti invita alla mostra “Verde y Oro”, una mostra unica che ripercorre la storia delle cinture assegnate dall’organizzazione Verde y Oro dalla prima generazione alla più recente.

L’esposizione comprende una varietà di cinture, dalla prima generazione consegnata tra il 1975 e il 1978, allo scettro di diamante, alle cinture commemorative e alla cintura inviata nello spazio nel 2014.

Vale la pena ricordare che, durante la sua inaugurazione, il presidente del World Boxing Council (WBC), Mauricio Sulaimán, ha spiegato che le cinture hanno subito varie modifiche nel corso delle cinque generazioni, evidenziando alcune cinture speciali realizzate in onice, oro, diamanti e smeraldi. .

Ha anche ricordato che il famoso pugile Saúl “Canelo” Álvarez ha ricevuto quasi tutte le cinture grazie ai suoi incontri di maggio e settembre, e ha sottolineato l’evoluzione della cintura da donna, iniziata nel 2004 con un design piccolo ed estetico, e che è stata successivamente adattato alla misura della cintura maschile, eliminando il bordino a fiore e la scritta “femmina”.

La sala espositiva rende omaggio ai grandi campioni del WBC, adornata con ritratti e brevi resoconti delle imprese di figure iconiche come Julio César Chávez, Floyd Mayweather Jr., Manny Pacquiao, Muhammad Ali e Saúl Álvarez, tra gli altri.

Un altro punto forte della mostra è l’inclusione di cinture realizzate da artigiani delle culture Huichol, Maya e Chiapas. Tra i pezzi più notevoli c’è una cintura che ha viaggiato fino alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), ottenendo un Guinness dei primati per essere il trofeo sportivo che ha raggiunto l’altezza più alta, con 3.000 diamanti incastonati.

Sin dalla sua inaugurazione, la mostra “Verde e Oro” ha riscontrato un ampio consenso e ha suscitato grande attesa tra il pubblico, attirando un gran numero di visitatori, visto che ad oggi si sono registrate circa 220 presenze in soli 4 giorni.

La mostra ha catturato l’interesse sia degli appassionati di boxe che di coloro che vogliono saperne di più su questo sport e sulla sua storia.

Le autorità rinnovano l’invito a visitare la mostra, che non ha alcun costo di accesso e sarà aperta al pubblico dal lunedì alla domenica, dalle 10:00 alle 17:00.

Si tratta di un’occasione unica per conoscere meglio la boxe, uno degli sport più popolari nel Paese e che oggi spicca anche a Tlaxcala.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La NATO difenderà “ogni centimetro di territorio”, avvertono gli Stati Uniti la Russia
NEXT Fondazione rinnova le convenzioni con le associazioni della provincia | Squadra di calcio di Cadice