Kroos nel suo addio: “La Germania è di nuovo grande”

Kroos nel suo addio: “La Germania è di nuovo grande”
Kroos nel suo addio: “La Germania è di nuovo grande”

Nonostante il dolore che provava Toni Kroos Al momento del suo addio al calcio, eliminato al 119′ dei supplementari della Coppa dei Campioni ospitata dal suo paese, la Germania, il centrocampista ha lasciato un messaggio di addio mostrando orgoglio per il livello mostrato dalla sua squadra e assicurando che “è ancora una volta grande”.

Alcune ore dopo aver appeso le scarpe al chiodo, Kroos ha pubblicato una lettera d’addio sui suoi social network in cui ha rivelato come è stato forgiato il suo ritorno nella squadra tedesca e come il suo cuore ha avuto la meglio sulla sua testa.

“Il mio telefono ha squillato il 29/09/2023. Chi ha chiamato: Julian Nagelsmann. Richiesta: tornare in nazionale. Il primo pensiero nella mia testa: non essere stupido! Il primo pensiero nel mio cuore: fanculo sì “Come abbiamo Lo sanno tutti, è il cuore che decide”, ha confessato in una pubblicazione in cui include un’immagine con l’allenatore tedesco.

“Il mio primo pensiero questa mattina del 6 luglio 2024: sono contento di averlo fatto. Nonostante tutta la tristezza e il vuoto dal fischio finale di ieri. Ho sempre visto che la squadra aveva più di quanto mostrato negli ultimi anni”, ma Non mi aspettavo che in così poco tempo sarebbe stato possibile avere una reale possibilità di vincere il titolo e tornare alla pari con i migliori. Ecco perché sono molto orgoglioso di ciò che questa squadra e tutta la Germania hanno ottenuto può essere di nuovo.” , ha affermato.

Kroos ha lasciato un “ringraziamento speciale” a tutti i tifosi tedeschi che hanno trasformato gli Europei in casa in “qualcosa di speciale” e al sostegno che ha avuto in ognuna delle cinque partite giocate fino al duro momento dell’eliminazione che ha comportato il suo addio. al calcio definitivamente dopo il suo primo addio al Real Madrid. “Ti abbiamo visto, vissuto e sentito”

“A livello personale vorrei ringraziarvi per il calore e l’affetto davvero speciale di queste ultime settimane. Sono state molto speciali. E infine una richiesta, ora che la Germania ha ritrovato il suo figlio prediletto, non lasciate che se lo lascia scappare! “Il cammino di questa squadra continua e aiuta brutalmente essere al loro fianco anche nelle fasi brutte perché posso assicurarvi una cosa: questo è un gruppo di grandi persone che daranno tutto per avere successo!”, ha sentenziato .

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il vertice sulle montagne di Tenerife invita alla prevenzione e alla collaborazione dei cittadini nella lotta ai piromani
NEXT Il sistema di competizione e punteggio per l’arrampicata a Parigi 2024