Nuova allerta del Servizio Meteorologico Nazionale per forte freddo in 19 province | L’onda polare ha raggiunto il Nord argentino

Nuova allerta del Servizio Meteorologico Nazionale per forte freddo in 19 province | L’onda polare ha raggiunto il Nord argentino
Nuova allerta del Servizio Meteorologico Nazionale per forte freddo in 19 province | L’onda polare ha raggiunto il Nord argentino

Lui Freddo inverno Non dà tregua e continua ad espandersi in tutto il territorio argentino questa settimana. Lo dice la mappa diffusa dal Servizio Meteorologico Nazionale (SMN) per allertare la popolazione sui rischi dovuti temperature estremamente bassecolori rosso, Arancione e giallo delle allerte coprono quasi l’intero Paese.

L’organismo nazionale ha rilasciato una nuova avvertenza per i valori sotto zero per almeno 19 province e le Isole Falklandche dura fino a questo sabato pomeriggio.

In Santa Cruznella regione dell’Altopiano del Lago Buenos Aires e del Río Chico, della Cordillera de Güer Aike e del Lago Argentino, persiste da questo venerdì un’allerta rossa, il che significa che le basse temperature potrebbero causare “effetti da elevati a estremi sulla salute” , anche nelle persone sane. Il resto della provincia è in allerta gialla.

Nel frattempo, sabato la SMN ha aggiunto un ulteriore livello di pericolo, Aranciache interessa sia la provincia di Cordova come quello di Buenos Aires. L’avvertimento riguarda le temperature che possono essere molto pericolose, soprattutto per le persone che appartengono ai gruppi a rischio.

A Córdoba le località allertate sono Juárez Celman e la zona bassa del Río Cuarto. Intanto a Buenos Aires scatta l’allerta arancione diversi comuni del centro e del nord della provincia, la zona costiera, la periferia, e Capitale Federale.

Jujuy, Tucumán, Catamarca, La Rioja, San Juan, Mendoza, San Luis, Córdoba, Santiago del Estero, Santa Fe, Corrientes, Entre Ríos, Buenos Aires, La Pampa, Neuquén, Río Negro, Chubut, Santa Cruz, Terra del Fuoco e Isole Falkland, sono tutti in allerta gialla. Ciò significa che le basse temperature possono essere pericolose, soprattutto per i gruppi a rischio, come ragazzi e ragazze, persone di età superiore ai 65 anni e persone con malattie croniche.

Solo Misiones registra temperature superiori a 20 °C in questo periodo“, ha precisato venerdì pomeriggio la SMN, sottolineando che “Maquinchao, nella Patagonia settentrionale, non ha registrato temperature positive dall’inizio della giornata”.

Una laguna ghiacciata dall’onda polare

Dall’ondata di freddo che ha investito il Paese, soprattutto nel centro e nel sud, nella Patagonia e nelle zone montane, video e immagini di diversi paesaggi naturali colpiti da nevicate o tempeste hanno cominciato a diventare virali sui social network

Giorni fa, ad esempio, è diventato virale un video che mostrava il congelamento delle onde del mare nella zona di San Sebastián, situata a nord della provincia della Terra del Fuoco, nell’Antartide e nelle isole dell’Atlantico meridionale.

Italiano:

Intanto, questa settimana, è uscito il video di un giovane del comune di Macachín La Pampa–dove -5 gradi persistevano per più di 10 ore consecutive– ciò dimostrava come si fosse ghiacciato lo strato superiore dell’acqua nella piscina di casa a causa delle basse temperature persistenti.

Italiano:

Allo stesso modo, a Neuquén, a causa delle temperature sotto lo zero, la Laguna Bianca si congelò, vicino a Zapala. Ciò è dimostrato dalle foto scattate da un ranger del parco venerdì a mezzogiorno e trasmesse dai media locali.

Questa laguna si trova a 1.230 metri sul livello del mare, ed ha una superficie di circa 1.700 ettari, con una profondità massima di 10 metri.

Dal Parco Nazionale Laguna Blanca hanno annunciato che l’ingresso e il movimento sul ghiaccio saranno limitati per rigorosi motivi di sicurezza, chiedendo però di rispettare le istruzioni del personale.

Ho continuato a leggere:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Umorismo, ironia e critica al populismo di Barsanti, in Amorebieta e Durango
NEXT La torbidità del fiume Sinú provoca interruzioni del servizio idrico a Montería