Il tempo in Messico: previsioni meteo a Tijuana per questo 7 luglio

Il tempo in Messico: previsioni meteo a Tijuana per questo 7 luglio
Il tempo in Messico: previsioni meteo a Tijuana per questo 7 luglio

Temperatura, probabilità di pioggia, nuvolosità e raggi ultravioletti sono alcuni dei dati che dovresti conoscere prima di uscire di casa. (Infobae/Jovani Pérez)

Primavera, estate, autunno o inverno, di questi tempi non importa quale stagione dell’anno sia, dato il recente cambiamento climatico che fa sì che un pomeriggio di sole cocente si trasformi in un batter d’occhio in un temporale.

Informarsi sul clima È diventata un’abitudine tra molte persone sapere quali vestiti indossare, quali scarpe scegliere, pianificare un viaggio o decidere se portare o meno un ombrello. Di seguito vi presentiamo il meteo a Tijuana per questa domenica 7 luglio.

Il tempo per questa domenica a Tijuana raggiungerà i 27 gradi, mentre la temperatura minima Ci saranno 18 gradi. I livelli previsti di raggi ultravioletti sono 12.

Per quanto riguarda la pioggia, la probabilità di precipitazioni per detta città sarà dello 0%, con una nuvolosità del 17%, in giornata; e 0%, con nuvolosità del 53%, per tutta la notte.

Intanto le raffiche di vento raggiungeranno i 33 chilometri orari di giorno e i 18 chilometri orari di notte.

Previsione climatica a Tijuana (Immagine illustrativa Infobae)

Tijuanauna delle principali città della Bassa California, ha a clima semiarido che è caratterizzato da estati secche e da temperate a calde, nonché inverni miti e umidi. La temperatura media annuale è di 17,5 gradi.

Poiché ha accesso all’Oceano Pacifico e la sua vicinanza alla California, Le sue coste sono fredde d’estate e temperate d’inverno; Allo stesso modo, le piogge non sono così abbondanti e si verificano a causa di fronti freddi o temporali che si generano tra novembre e aprile.

Dall’autunno alla primavera è comune il fenomeno noto come “Venti di Santa Ana”che sono caratterizzati da venti forti, secchi e caldi che vanno dalle montagne al mare e che possono provocare ondate di caldo superiori ai 30 gradi.

D’altra parte, registrare la bassa temperatura è stato -9,4 e il massimo di 48,2 gradi, ha anche nevicato fino a cinque volte (nel 1967, 2007, 2008, 2014, 2021) anche se in realtà le basse temperature sono rare in questa zona.

Le coste di Tijuana sono fredde durante l’estate. (stanza buia)

Il Messico è uno dei paesi con la maggiore biodiversità al mondo, grazie alla sua posizione geografica Ciò che lo rende una grande varietà di climi è che è diventato sede del 12% delle specie mondiali (di cui 12.000 endemiche).

Il paese si trova in due zone completamente diverse in quanto attraversato dall’ Tropico del Cancro: da un lato c’è la zona tropicale e dall’altro un clima temperato, a questi però si mescolano gli oceani e i rilievi che circondano il Messico, dando origine a più tempi.

Detto questo, non sorprende trovarlo le parti più alte del Chihuahua Le temperature vanno da -30 gradi, mentre nel deserto di Mexicali il termometro arriva fino a 50 gradi.

Il Paese ha una zona calda e piovosa che comprende la bassa pianura costiera del Golfo del Messico e del Pacifico; regioni caldo-umide e caldo-subumide che si trovano nelle pianure costiere del Golfo del Messico, nell’Oceano Pacifico, nell’Istmo di Tehuantepec, nel nord del Chiapas e nel Penisola dello Yucatan; clima secco nella Sierra Madre Occidentale e Orientale, nei bacini superiori dei fiumi Balsas e Papaloapan, in parti del Istmo di Tehuantepec, Yucatán e Chiapas; zone temperate, principalmente il territorio a nord del Tropico del Cancro; e semidesertico, a nord dell’Altiplano.

La temperatura media del paese è di 19 gradi, tuttavia ci sono città come Mexicali, Culiacán, Ciudad Juárez, Hermosillo, Torreón, Saltillo o Monterrey dove le alte temperature sono davvero estreme.

Quando si parla delle temperature massime e minime record in Messico, è d’obbligo San Luis Río Coloradouna città situata a Sonora ma confinante con il deserto del Grande Altare della Bassa California, sorse al 58,5 gradi 6 luglio 1966; Al contrario, la temperatura più bassa è stata registrata il 27 dicembre 1997 comune di Madero nel Chihuahua, con -25 gradi.

Gli esperti assicurano che, a causa dei cambiamenti climatici, il Messico subirà in futuro una riduzione delle precipitazioni annuali e un notevole aumento delle temperature; Inoltre, ci sono stati forti impatti sugli agricoltori e sugli allevatori a causa del siccità o gravi inondazioni degli ultimi anni; mentre nei periodi di caldo si è registrato un aumento del numero di contingenze ambientali nelle principali metropoli come CDMX o Monterrey.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Vietnam: muore il leader del Partito Comunista Nguyen Phu Trong
NEXT Il Governo avverte che la siccità non è finita: “Se non piove l’emergenza tornerà nel 2025”