Il 53% degli intervistati nell’ultimo sondaggio di Analogies “è chiaramente in disaccordo con il piano di stabilizzazione”

Il 53% degli intervistati nell’ultimo sondaggio di Analogies “è chiaramente in disaccordo con il piano di stabilizzazione”
Il 53% degli intervistati nell’ultimo sondaggio di Analogies “è chiaramente in disaccordo con il piano di stabilizzazione”

Un lavoro del Consulente per Analogie Ne risulta che per il 54% degli intervistati il ​​programma economico è adatto alla maggioranza della popolazione.

Inoltre, lo studio precisa che il 53% è “in chiaro disaccordo con il piano di stabilizzazione” attuato dal Ministro dell’Economia della Nazione, Luis Caputo.

Il campione continua a dividersi in due parti molto equanimi intorno all’inesorabilità del programma economico del governo e all’efficacia del sacrificio che esso comporta come “transito” verso la risoluzione dei problemi strutturali dell’economia.

Analogie Consulting – Stu… di Federico Garcia

“Questi risultati si verificano in un contesto in cui l’economia delle famiglie è influenzata dagli aumenti delle tariffe dei servizi pubblici. Come abbiamo sottolineato per molte stagioni, gli aumenti discreti dei tassi hanno un impatto critico sulle aspettative, sul morale e sulle posizioni politiche”, ha affermato. Marina Acostadirettore di Analogie Communication.

In un altro ordine, una “maggioranza” ha affermato che le società commerciali che hanno posizioni di potere sui mercati in Argentina devono essere controllate “molto o abbastanza” (66%), per cui la “fuga di capitali” è un problema rilevante dell’economia nazionale (63%) e che non è d’accordo con il regime di investimento per i grandi investimenti recentemente approvato (54%).

Il campione è nuovamente diviso quasi in tre parti per quanto riguarda l’evoluzione del tasso di inflazione mensile: tre terzi hanno affermato che aumenterà, rimarrà invariato o diminuirà. Allo stesso modo, si sta gradualmente pareggiando l’attribuzione delle responsabilità relative all’escalation dell’inflazione, attribuite in parti simili alla gestione attuale e precedente.

Per quanto riguarda le affinità partitiche, il peronismo come spazio di riferimento è in cima alla lista, seguito dagli “indipendenti” e dai “libertari” che, insieme al “macrismo”, costituiscono circa un terzo delle adesioni. Nel frattempo, i livelli dell’immagine positiva e negativa del Presidente rimangono uguali.

L’indagine è stata realizzata su un campione di 2.521 casi reali, attraverso interviste telefoniche (formato IVR fisso e mobile), tra il 27 e il 30 giugno 2024 nelle 24 Province dell’Argentina, con un errore di campionamento del +/- 2,0% ad un Livello di confidenza del 95%.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’Europa li cerca in tutto il continente
NEXT Vengono premiati i vincitori delle Olimpiadi della conoscenza dei bambini 2024