Beryl toccherà il Texas e segnerà l’arrivo della stagione degli uragani negli Stati Uniti

Beryl toccherà il Texas e segnerà l’arrivo della stagione degli uragani negli Stati Uniti
Beryl toccherà il Texas e segnerà l’arrivo della stagione degli uragani negli Stati Uniti

Beryl, che si è abbattuto all’inizio di venerdì come uragano di categoria 2 a nord di Tulum, nei Caraibi messicani ed è stato declassato a tempesta tropicale, Sta avanzando verso il Texas con venti massimi sostenuti di 95 chilometri orari.

Si sta muovendo in direzione nord-ovest ed è così 360 chilometri a sud-sud-est di Matagordas (Texas) e 355 chilometri a sud-est di Corpus Christisempre in Texas, ha osservato l’NHC nel suo ultimo bollettino.

Restano attivi i controlli sugli uragani per la costa meridionale e settentrionale del Texas, dalla Baia di Baffin a nord fino al Passo San Luis e a sud da questa baia fino alla foce del Rio Grande.

I meteorologi dell’NHC prevedono che il centro della tempesta tropicale, che come uragano ha raggiunto la categoria più alta, la cinque, nei Caraibi, “si abbatterà lunedì mattina sulla costa del Texas” e che il sistema si intensificherà durante il giorno per “diventare di nuovo un uragano”.

Leggi anche: Senza elettricità e senza acqua: l’uragano Beryl provoca danni dopo aver attraversato le Isole Cayman

Beryl, il primo uragano della stagione atlantica e il primo uragano di categoria 4 nella storiasi muove con una velocità di traslazione di 19 chilometri orari.

Nella stagione degli uragani nel bacino atlantico, iniziata il 1 giugno, Finora si sono formate tre tempeste tropicali con nome: Alberto, Beryl e Chris.

Potrebbe interessarti: Le foto scioccanti del centro dell’uragano Beryl che provoca distruzione e lascia morti nei Caraibi

Quest’anno l’Atlantico avrà una stagione degli uragani ben al di sopra della mediacon la possibilità che si verifichino fino a 13 uragani, di cui fino a sette possono essere di categoria maggiore, secondo l’Ufficio nazionale dell’amministrazione oceanica e atmosferica (NOAA, in inglese) degli Stati Uniti.

Secondo le previsioni quest’anno potrebbero formarsi tra le 17 e le 25 tempestecioè con venti massimi sostenuti superiori a 62 chilometri orari.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ricettario, un successo per La Costeña e Teads con creatività, innovazione e tecnologia
NEXT Deuna firma accordo con l’Università Cattolica di Cuenca per promuovere l’occupazione giovanile – Metro Ecuador