Batalla può tornare al San Lorenzo a causa della cessione di Bareiro al River?

Batalla può tornare al San Lorenzo a causa della cessione di Bareiro al River?
Batalla può tornare al San Lorenzo a causa della cessione di Bareiro al River?

Il mercato del San Lorenzo è frenetico: con Lo scandalo sul trasferimento di Matías Reali è in via di risoluzione Dopo la delibera della Federcalcio argentina sono tornati a essere lanciati possibili nomi per rinforzare la squadra guidata da Leandro Romagnoli. Nonostante tutto questo quadro, c’è una situazione in cui non ci sono ancora dettagli e il romanzo continua a diffondersi…

Santiago Rodríguez, una nuova recluta per il San Lorenzo

Questo è il caso di Adam Bareiro, che nelle prossime ore arriverebbe nuovamente in Sudamerica dopo la sua partecipazione alla Copa América con la Nazionale del Paraguay. Per obblighi contrattuali, a meno di una risoluzione imminente, l’attaccante dovrebbe presentarsi al precampionato del San Lorenzo. per avere un collegamento attuale a Boedo, anche se l’inizio della settimana porterà sicuramente novità.

Il River non ha ancora abbandonato la trattativa per l’attaccante e nelle ultime ore si è saputo che, nel pacchetto offerto, entrerebbe la metà del passaggio di Augusto Batalla, che è tornato dal prestito al Granada e non continuerà al Núñez. Questo, più due milioni e mezzo di dollari, sarebbe quello che il milionario sarebbe disposto a dare per ottenere i servizi senza applicare la clausola rescissoria, cosa che non è del tutto ben vista tra le società di calcio argentine.

Copa America di Adam Bareiro

L’attaccante era tra quelli scelti da Daniel Garnero per recarsi negli Stati Uniti, anche se il torneo presentò un girone complesso e un ritorno anticipato in patria: all’esordio persero 2-1 contro la sorprendente Colombia di Néstor Lorenzo (entrato al minuto 78), mentre alla seconda giornata furono travolti 4-1 dal Brasile (entrato al minuto 72), eliminato ai quarti dall’Uruguay. Nella sconfitta per 2-1 contro il Costa Rica di Gustavo Alfaro era fuori gioco e ha giocato solo il primo tempo.

Passaggio di Augusto Battaglia a San Lorenzo

Il portiere è arrivato al San Lorenzo a metà del 2021 e all’inizio ha avuto difficoltà a trovare il suo equilibrio, sostituendo l’indiscusso Sebastián Torrico. Il suo debutto avvenne in una partita oscura per il club: l’eliminazione della Coppa d’Argentina per mano del Racing de Córdoba, allora in Federal A, quasi a metà del 2022. Quella partita decretò la partenza di Pedro Troglio da allenatore del Barça, e dopo il breve mandato provvisorio di Fernando Berón, lo era Ruben Darío Insua che si è fidato di lui, anche al di sopra dell’idolo.

Da quando ha afferrato il gol, non è andato oltre: le sue buone prestazioni e la sua voce imponente lo hanno reso un pilastro fondamentale di una difesa che diventava sempre più dura. Nel 2023 si è affermato come portiere titolare e uno dei capitani della squadra. che ha raggiunto le semifinali della Coppa Argentina e gli ottavi di finale della CONMEBOL Sudamericana Cup. In totale, ha indossato il subacqueo Cyclone 70 volte.

Italiano:

Tutte le informazioni su San Lorenzo, sul tuo WhatsApp

Iscriviti al canale San Lorenzo Primero, il nuovo strumento per tenerti informato su tutto ciò che accade nel mondo dei corvi.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’AICM rafforzerà la revisione delle compagnie di servizi aerei
NEXT l’ipotesi indagata nel delitto Lampa