La sorveglianza al confine tra Messico e Stati Uniti spinge i migranti ad attraversare il deserto

Ciudad Juárez (Messico), 7 luglio (EFE).- I migranti rischiano la vita tra le dune del deserto di Chihuahua, al confine settentrionale del Messico, che si è affermato come un percorso popolare in piena estate e registra temperature superiori a 40 gradi, da evitare crescenti operazioni del governo messicano e degli Stati Uniti. IMMAGINI: DICHIARAZIONI DI RAÚL MORALES DI JUAN CARLOS LÓPEZ, PORTAVOCE DELLA DIOCESI DI CIUDAD JUÁREZ. Parole chiave: efe, internazionale, messico, migrazione, stati uniti, confine

Articolo riservato agli abbonati

Accesso senza limiti al miglior giornalismo

Vedi i commenti

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Personale dell’ERUM e del PBI della SSC hanno effettuato il salvataggio acquatico e verticale di un uomo caduto in una diga, nel palazzo del sindaco di Álvaro Obregón.
NEXT River xxx a Lanús: come era la classifica della Lega Professionistica