Si colloca così Canapino nella classifica IndyCar, dopo il 22° posto nel GP del Mid-Ohio

Si colloca così Canapino nella classifica IndyCar, dopo il 22° posto nel GP del Mid-Ohio
Si colloca così Canapino nella classifica IndyCar, dopo il 22° posto nel GP del Mid-Ohio

Escuchar

Agostino Canapino Non ha avuto un grande fine settimana al Gran Premio IndyCar Mid-Ohio e si è piazzato 22esimo in finale del decimo appuntamento in calendario, posizione nella quale è partito dall’undicesima fila della griglia di partenza e si è classificato 14esimo. L’argentino ha aggiunto otto punti alla classifica, arrivando a 94 in totale e retrocedendo di una posizione, dal 21° al 22°.

Il vincitore della gara è stato Pato O’Ward seguito dallo spagnolo Alex Palù, che continua a guidare la classifica con 329 unità ed è seguito dall’australiano Will Power con 286. Il messicano, nel frattempo, è salito al terzo posto con 259 e ha retrocesso di poco il neozelandese di Scott Dixon. Il podio della prova è stato completato anche dal neozelandese di Scott McLaughlin.

La classifica IndyCar, con Agustín Canapino al 22° postoAuto Indy

Il prossimo appuntamento del campionato sarà il 13 e 14 luglio all’Iowa Speedway, che avrà una gara ogni giorno. Il concorso durerà 18 giorni e si concluderà a settembre a Nashville, dove sarà conosciuto il campione. L’attuale detentore della corona è lo spagnolo Alex Palù.

Nel 2023, il nativo del Reef si è piazzato 21° in classifica tra 37 piloti e i suoi migliori piazzamenti sono stati tre 12° posti. La sua regolare incursione nella IndyCar è storica perché erano pochi i connazionali che l’avevano fatta in precedenza: Carlos Pairetti Fu il primo nel 1977 e seguirono Enrico Mansilla, Juan Manuel Fangio II, Norberto Fontana e Gastón Mazzacanel’ultimo nel 2004.

LA NAZIONE

Conocé Il Progetto Trust

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Opinione | Lo sport alla ricerca della cooperazione e della pace, di Manuel Rodríguez Maciá
NEXT Daniel Sancho trascorre il suo primo compleanno in prigione, in attesa della sentenza definitiva per il caso Edwin Arrieta