Gravi anomalie in SEDESOL Veracruz e il suo cinico proprietario aspira a entrare nel gabinetto di Rocío Nahle

Gravi anomalie in SEDESOL Veracruz e il suo cinico proprietario aspira a entrare nel gabinetto di Rocío Nahle
Gravi anomalie in SEDESOL Veracruz e il suo cinico proprietario aspira a entrare nel gabinetto di Rocío Nahle


Visite: 22

Tra utopia e verità

Di Claudia Guerrero Martinez

8 luglio 2024

Gravi anomalie in SEDESOL Veracruz e il suo cinico proprietario aspira a entrare nel gabinetto di Rocío Nahle

Si stanno verificando gravi anomalie e circostanze di lavoro illegale nei confronti dei tecnici della semina del Ministero dello Sviluppo Sociale di Veracruz. E questi lavoratori, che lavorano in questa agenzia statale da molto tempo, hanno visto violati i loro diritti umani, lavorativi e di integrità fisica. Situazioni illegali come far firmare loro un contratto per compensi inferiori a un periodo di 6 mesi e questo contratto non rispetta il periodo menzionato, per soli 5 mesi.

Da notare che nel contratto firmato lo scorso giugno, i lavoratori non venivano pagati la prima quindicina di quel mese e venivano mandati sul campo senza spese di viaggio e senza quindicina. Inoltre, informano che ogni piantatore dovrà contribuire con una somma approssimativa di 300 pesos a persona per pagare il mantenimento del parco veicoli, che conta quasi 400 piantatori, sostenendo che la Segreteria non dispone di un budget nel Bilancio. La voce “Manutenzione minore del veicolo”, né l’assicurazione del veicolo, garantendo che questa sia a carico dei dipendenti.

Inoltre, la redazione di verbali amministrativi ingiustificati e condizioni per cui se non accettano di firmarli, i loro contratti saranno nulli. Così come lo spostamento del personale da un territorio all’altro, conferendo incarichi di Capi Territorio a personale che non soddisfa il profilo e il titolo accademico, evidenziando che non sono in possesso di laurea, certificato professionale e anche persone senza scuola superiore e che sono lì solo per motivi familiari o per favori sessuali.

I coordinatori territoriali utilizzano il parco veicoli esclusivamente per attività personali e soprattutto nei fine settimana, ricordando che alcuni capi utilizzano le unità come se fossero le proprie.

Si registrano inoltre vessazioni nei confronti del personale di SEDESOL Veracruz affinché firmino una proposta al governatore eletto Norma Rocío Nahle García per prendere in considerazione l’attuale capo di SEDESOL Veracruz Guillermo Fernández Sánchez per il suo prossimo Gabinetto, condizionando il lavoro dei dipendenti della resto di questo mandato di sei anni e se non firmano saranno senza lavoro nella prossima amministrazione statale.

Gravi precedenti di Héctor Rivera Castillo, ex direttore legale di SEDESOL Veracruz, accusato e processato nel 2021 del reato di molestie e molestie sessuali contro un lavoratore, sono stati resi noti ai media locali e nazionali con il link: https://plumaslibres .com.mx/2021/04/28/titular-del-juridico-en-sedesol-acusado-de-acoso-sessuale-y-el-gobierno-estatal-de-morena-es- omesso/ ed è lo stesso , che fino alla chiusura di questo articolo controlla la direzione legale di SEDESOL. Gli operatori di quella zona, su indicazione della segreteria, assicurano che l’attuale titolare legale non fa né serve a nulla.

Héctor Rivera Castillo è stato visto recentemente agli eventi di Morena ed è un’alleata di Salma Mújica, una pseudo funzionaria pubblica che è passata solo da un posto all’altro all’interno della Segreteria, a causa della sua incompetenza e del suo rapporto molto stretto con il segretario Guillermo Fernández Sánchez.

Non dimentichiamo la mala gestione del Fondo Revolvette, utilizzato esclusivamente per quadri e dirigenti, gonfiando i conti di alberghi e ristoranti, alcuni dei quali apocrifi, senza l’intervento dell’Organismo di controllo interno e il suo proprietario gode di convenzioni e regalie da parte della direzione amministrativa e il capo dell’ufficio.

Da notare che nessuno dei piantatori ha spese di viaggio e comunque lo verificano come se la risorsa fosse effettivamente loro concessa e sono gli stessi che svolgono il lavoro in aree altamente marginalizzate, dove la comunicazione e il trasporto sono impossibili.

Non dobbiamo omettere la fuga di file nell’area Risorse umane del personale che lavora all’interno dell’agenzia, a causa di legami di amicizia a vantaggio di altre aree dell’agenzia, con lo scopo di condividere informazioni personali. Inoltre, nella giustificazione di incidenti, permessi economici e partenze per il personale operativo vicino ai quadri intermedi e superiori, prevale il nepotismo dovuto a legami familiari, amicizie e soprattutto atti sessuali.

Tutto ciò nascosto e approvato dall’incompetenza del segretario Guillermo Fernández Sánchez che mira a continuare a dirigere SEDESOL Veracruz, essenziale per la società più vulnerabile a livello statale e necessario per nascondere gravi anomalie amministrative in questo sessennio che si sta concludendo .

Domande e commenti: [email protected]

Visita: www.periodicoveraz.com e www.claudiaguerrero.mx

Facebook: https://www.facebook.com/www.claudiaguerrero.mx

Twitter: @cguerreromtz

Instagram: claudia.guerreromtz

TikTok: @claudia.guerrero53

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La star vietnamita del T4 elogia Alas Pilipinas e Jia de Guzman
NEXT Il Barcellona trasferirà la caserma dei pompieri di Joan Miró vicino a Francesc Macià | Notizie dalla Catalogna