Solo sei persone su dieci riescono a superare l’esame per ottenere la nazionalità

Solo sei persone su dieci riescono a superare l’esame per ottenere la nazionalità
Solo sei persone su dieci riescono a superare l’esame per ottenere la nazionalità

Uno studio effettuato da Remitly per cercare di scoprire in quale Paese è più facile ottenere la nazionalità, e in quale invece non è così facile, ha rivelato che, In Spagna il 61% dei cittadini riesce a superare l’esame per accedere alla nazionalità. L’esercizio è stato testato con 2.100 persone di diverse nazionalitàe riferisce inoltre che è molto più facile per gli australiani superare il test di nazionalità.

Per questo test sono state intervistate un totale di 2.100 persone, provenienti da Paesi che vengono considerati più popolare per emigraread esempio Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia, Francia, Germania e Spagna. I partecipanti sono stati valutati con una versione semplificata degli esami per ottenere la cittadinanza del proprio Paese, selezionando 15 domande delle valutazioni ufficiali di tirocinio della tua nazione per scoprire quali sono le più difficili da superare.

Australia vince il premio per il paese in cui è più facile superare l’esame di nazionalità. Lui 96% dei residenti australiani intervistati ha raggiunto il 75% necessario per passare, il minimo richiesto dall’azienda che ha preparato lo studio. I futuri cittadini vengono valutati con 20 domande da un potenziale pool di 200.

Al secondo posto c’è Germaniaun paese in cui i suoi cittadini hanno a 95%. Questa percentuale si riflette nelle statistiche ufficiali, da allora Nel 2023 circa 200.100 persone otterranno la cittadinanza tedesca, come sottolineato dall’Ufficio federale di statistica. Questa cifra riflette un incremento del 19% rispetto all’anno precedente.

Con questo studio è stato possibile verificare che a 93% dei cittadini americani supererebbe il test di cittadinanza. Francia e Spagna condividono il quarto postoentrambi con un tasso medio di approvazione del 61%.

L’indagine ha rivelato che tra i esami di nazionalizzazione più difficili è stata la valutazione di Regno Unitodove solo il 42% dei partecipanti ha raggiunto il tasso di approvazione richiesto nello studio Remitly. Anche se l’esame per la cittadinanza del Regno Unito si è rivelato uno dei più difficili da superare, 202.041 persone Hanno superato l’esame noto come La vita nel Regno Unito e Hanno ottenuto la cittadinanza britannica nel 2023.

Canada ha preso il settimo posto, con solo il 7% dei partecipanti – raggiungendo un tasso di approvazione del 75% delle risposte corrette –. L’esame canadese Si compone di 20 domande sulla storia, l’economia e la geografia del Canada e, a differenza dei test di cittadinanza di alcuni altri paesi, non valuta la competenza linguistica (in inglese o francese). Nonostante i bassi tassi di approvazione nello studio Remitly, Il Canada ha accolto più di 393.000 nuovi cittadini tra aprile 2023 e aprile 2024.

Prezzi dei test di nazionalità nei paesi esaminati

L’Australia, un paese che guida la classifica nel tasso di superamento dell’esame di nazionalità da parte dei suoi cittadini, ha prezzi per test che variano tra $ 330 e $ 550. La Germania, dal canto suo, fa pagare 225 euro per gli adultiMentre 51 ai minorenni.

Negli Stati Uniti il ​​prezzo sale alle stelle 725 $ per prova. La Francia, da parte sua, addebita un totale di 55 euro dall’esame di nazionalità, mentre la Spagna fa lo stesso al prezzo di 85 euro l’esercizio. Nel Regno Unito il prezzo varia da £69 a £219. Il Canada, da parte sua, addebita 630 dollari (dollari canadesi) per test.

Esami di nazionalità in Spagna

I dati a cui ha avuto accesso THE OBJECTIVE dicono che la Spagna ha un tasso di superamento di questi test di 61%. Nel 2022il numero di persone che hanno ottenuto la nazionalità spagnola ha raggiunto la cifra più alta dal 2014, raggiungendo 181.581 persone. Anche se il tasso di approvazione non è così alto, molti riescono comunque ad acquisire la cittadinanza del soleggiato paese europeo.

Per ottenere la nazionalità spagnola è necessario superare due esami: il CCSE (Conoscenze Costituzionali e Socioculturali della Spagna) e l’esame di lingua DELE A2. I candidati provenienti dai paesi dell’America Latina sono esentati dall’esame di lingua e chi ha frequentato istituti o università spagnoli non è tenuto a sostenere il CCSE. Il costo dell’esame di cittadinanza è di 85 euro.

Perché ci sono così tanti fallimenti in diverse nazioni?

Ollie Casselresponsabile di marketing di crescita a Remitly, commenta: “Le persone sono interessate ad ottenere la cittadinanza in un Paese diverso dal proprio per diversi motivi, che vanno da quelli più pratici a quelli che hanno a che fare con emozioni e legami. “Certamente, le opportunità economiche sono un fattore trainante per alcuni, mentre altri cercano la cittadinanza per ritornare al proprio patrimonio culturale o ricongiungersi con la propria famiglia”.

Per quanto riguarda il motivo del fallimento, l’esperto precisa: “La difficoltà degli esami di cittadinanza varia ampiamente da paese a paese, riflettendo diverse priorità nazionali e percezioni di cosa significhi essere cittadino. Alcuni paesi possono enfatizzare la conoscenza della storia e del governo della nazione, mentre altri si concentrano sulla conoscenza della lingua. Per questo motivo chi è interessato ad ottenere la cittadinanza deve assicurarsi che il proprio studio copra tutte le basi principali, in questo modo le probabilità di superarla saranno maggiori.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’Oms avverte del “rischio elevato” di diffusione della poliomielite a Gaza e fuori dall’enclave
NEXT Fatah, Hamas e altri gruppi armati hanno concordato in Cina di formare un governo di unità nei territori palestinesi una volta finita la guerra