Majadahonda stanzierà 400.000 euro per rilanciare il commercio locale fino al 2027 – Consiglio comunale di Majadahonda

  • Ogni anno verranno destinati fino a 70.000 euro ad azioni e campagne di rilancio commerciale.
  • Inoltre, verranno stanziati 30mila euro per proseguire il programma “Un’ora di parcheggio gratuito”, per facilitare il parcheggio dei clienti in centro.

Il Comune di Majadahonda destinerà fino a 100.000 euro alla promozione del commercio locale e dell’ospitalità grazie all’accordo di collaborazione siglato con il Circolo degli imprenditori e dei commercianti del Comune. L’accordo, che avrà validità fino al 2027, prevede un sussidio massimo per ciascuno degli anni di 100.000 euro.

L’accordo, incluso nell’ultimo Piano Strategico di Sovvenzioni dell’Area del Commercio, approvato dalla Sessione Plenaria della Corporazione il 24 giugno 2023, assegnerà fino a 70.000 euro ad azioni e campagne di promozione e rilancio e il resto, 30.000 euro , al programma “Un’ora di parcheggio gratuito”, affinché i clienti delle attività commerciali Majari possano accedere più facilmente al centro ed effettuare i propri acquisti. Il Consiglio comunale di Majadahonda sovvenzionerà il 70% del costo dei buoni sconto e il restante 30% sarà pagato dalle aziende che partecipano a questo programma. Si tratta di incentivare gli acquisti e di offrire un centro urbano più dinamico e vivace, con stabilimenti di qualità.

Il sindaco di Majadahonda, Lola Moreno, e il presidente del Majadahonda Business Circle, Fernando de Frutos, sono stati responsabili della firma coordinata dal Dipartimento di Sviluppo Economico del Comune. Entrambi hanno apprezzato questo accordo dopo le relazioni obbligatorie: “Come è noto, il commercio locale promuove un consumo più responsabile e un trattamento attento e personalizzato nei confronti dei clienti. Con questo accordo sosteniamo le nostre imprese, per migliorare l’economia locale, l’occupazione e la sostenibilità, ma anche, e questo è molto importante, rivitalizziamo il centro e promuoviamo il benessere dei vicini”, afferma Moreno.

Il commercio locale a Majadahonda si concentra principalmente attorno all’asse pedonale della Gran Vía, nel cuore della città dove si concentrano quasi 800 esercizi commerciali.

L’accordo siglato con il Circolo degli Imprenditori e dei Commercianti di Majadahonda si aggiunge alle altre misure attuate dal Consiglio Comunale per rilanciare l’economia del comune, come la celebrazione del festival gastronomico “Majadahonda Foodie”, con musica dal vivo, attrazioni per bambini e degustazioni; il Mercadito de Colón; “Aprile tra canne e altalena”, con consumazioni gratuite per acquisti superiori a 15 euro, o il Festival “Marching Bands”, per animare, tra le altre cose, le aree commerciali del comune con musica di qualità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Supersalud ha denunciato per conflitto di interessi il liquidatore di Saludvida EPS
NEXT Ecco come procede il lavoro di revisione e testing sulla linea K