Pista europea under 23 e junior: programma della manifestazione a Cottbus

Locandina ufficiale © UEC

Trackpiste / Ciclo 21

Tutto è pronto nel Lausitz Velodrom Cottbus per la celebrazione questa settimana, da martedì 9 a domenica 14, dei Campionati Europei Junior e U23che sarà il secondo nella storia a tenersi in questa sede dopo il 2007.

Un evento che sarà protagonista 425 ciclisti e più di 200 tecnici al seguito provenienti da 30 paesi, secondo quanto rivelato dall’organizzatore, anche se solo domani si saprà la partecipazione ufficiale. Per adesso, Lunedì scorso sono state rese pubbliche le pre-iscrizioni, consultabili a questo link.

L’Italia è stata la grande dominatrice nelle ultime due edizioni, e in entrambe davanti alle stesse nazioni: Germania e Gran Bretagna nel 2022 e scambio di posizione nel 2023. I transalpini sono partiti da Anadia lo scorso anno con 22 medaglie, 14 d’oro, 5 d’argento e 3 di bronzo, dopo averne aggiunte 16, 2 e 5 l’anno precedente nello stesso scenario.

In totale lo saranno 44 i titoli in palio, 11 i titoli dei Mondiali per categoria e genere: velocità individuale e di squadra, keirin, 500 metri/chilometro, inseguimento individuale e di squadra, scratch, eliminazione, punteggio, omnium e madison, la cui distribuzione temporale completa è reperibile a questo link, con le seguenti finali al giorno:

Martedì 9 (dalle 11:00 alle 15:56 e dalle 17:30 alle 19:54)

  • Junior H: Velocità della squadra, zero.
  • Junior F: Gratta e vinci.
  • Sub23 H: Velocità di squadra, inseguimento, eliminazione.
  • Sub23 F: Inseguimento, eliminazione.
  • Cerimonie di protocollo alle 18:50 e alle 19:50

Mercoledì 10 (dalle 10:00 alle 15:37 e dalle 17:00 alle 19:57)

  • Junior H: Chilometro, inseguimento a squadre, eliminazione.
  • Junior F: Velocità di squadra, inseguimento di squadra.
  • Sub23 H: Chilometro, zero.
  • Sub23 F: velocità della squadra.
  • Cerimonie di protocollo alle 18:45 e alle 19:55

Giovedì 11 (dalle 10:00 alle 14:24 e dalle 17:00 alle 19:45)

  • Junior H: Inseguimento.
  • Junior F: Inseguimento, eliminazione.
  • Sub23 H: Inseguimento di squadra.
  • Sub23 F: Inseguimento di squadra, zero.
  • Cerimonie di protocollo alle 18:35 e alle 19:45

Venerdì 12 (dalle 11:00 alle 13:55 e dalle 16:00 alle 20:48)

  • Junior H: Keirin, omnium.
  • Junior F: Velocità, tutto.
  • Sub23 H: punteggio
  • Sub23 F: Velocità, punteggio.
  • Cerimonie di protocollo alle 18:25, 20:10 e 20:48

Sabato 13 (dalle 11:00 alle 14:13 e dalle 16:00 alle 20:13)

  • Junior H: punteggio.
  • Junior F: Keirin, punteggio
  • Sub23 H: Velocità, tutto.
  • Under23 F: Keirin, tutti.
  • Cerimonie di protocollo alle 18:30, 19:00 e 20:15

Domenica 14 (dalle 10:00 alle 12:24 e dalle 13:30 alle 17:59)

  • Junior H: Velocità, Madison
  • Junior F: 500 metri, Madison
  • Sub23 H: Keirin, Madison.
  • Sub23 F: 500 metri, Madison.
  • Cerimonie di protocollo alle 15:55 e alle 18:00

Va ricordato che, grazie al canale YouTube COSPO, L’UEC offrirà in streaming tutte le sessioni pomeridiane di questo evento. Dobbiamo anche notare che le cerimonie del protocollo Si svolgeranno all’esterno del velodromo, su un palco separato accanto all’ingresso, al fine di accelerare lo svolgimento dei concorsi e il loro monitoraggio.

Guida tecnica

6 luglio

Dopo aver avanzato il lista di pre-iscrizione ai Campionati Europei U23 e Juniores di Cottbus (Germania), dal 9 al 14 luglio, secondo quanto pubblicato dalla UEC, La Federazione Spagnola ha ufficializzato i 25 pistardi che parteciperanno a questo evento, con la già menzionata assenza del baleare Martí Mir, che figurava nella registrazione ma che già si sapeva non avrebbe partecipato.

L’elenco, ricordiamo, è il seguente, senza essere ancora stati informati delle prove che ciascun corridore effettuerà, che in alcuni casi sono in attesa di aggiustamento:

  • Background femminile U23: Ainara Albert (Comunità Valenciana), Eva Anguela e Izzy Escalera (Madrid) e Marina Garau (Isole Baleari)
  • Profondità maschile U23: Mario Anguela, Álvaro Navas (Madrid), Alejandro Merenciano (Comunità Valenciana), Francesc Bennassar (Isole Baleari) e Beñat Garaiar (Euskadi).
  • Velocità maschile U23: Esteban Sánchez (Madrid) e Hugo Sánchez (Andalusia).
  • Profondità maschile juniores: Héctor Álvarez, Eric Igual e Toni Ramírez (Comunità Valenciana), Adrià Garmendia (Catalogna), Joan Roca (Isole Baleari), Rubén Sánchez (Madrid) e Eñaut Urcaregui (Euskadi).
  • Donne Juniores: Leyre Almena, Daniela Grañana e Vera Valero (Comunità Valenciana), Izaro Etxarri (Euskadi) e Valentina Ferreyra (Isole Baleari).
  • Velocità maschile juniores: Sandro Abadía (Navarra).
  • Velocità femminile juniores: Leyre Toledo (Comunità Valenciana).

Una selezione quella Parteciperà agli Europei a tappedai ciclisti che hanno gareggiato questo fine settimana al Belgian International Track Meeting si sono già recati a Cottbus, così come alcuni corridori arrivati ​​dalla Spagna, per finalizzare nella stessa cornice la preparazione al Campionato Europeo. dove si svolgerà, per giusta decisione federale, prima che sabato si limitino i tempi in pista per gli allenamenti ufficiali.

Lo stesso non si può dire per la coincidenza con il Campionato Spagnolo Junior su strada questo fine settimana nelle Asturie.poiché i corridori partecipano alla cronometro individuale Non viaggeranno fino a sabato, senza poter partecipare al test online, anche se alcuni di coloro che non fanno parte del quartetto viaggeranno lunedì dopo questa prova. Un’altra volta, La mancanza di pianificazione del calendario, con coincidenza tra gare su strada e su pista, va a sfavore degli atleti.

A parte i ciclisti, viaggeranno undici persone dello ‘staff’tra cui spicca il nuovo responsabile delle prestazioni, Aitor Altuna.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Sánchez si incontrerà questo giovedì con Starmer e concorderanno una trattativa su Gibilterra
NEXT L’asturiana Capsa Food acquisisce il 40% di Innolact SL, azienda galiziana specializzata in formaggi cremosi