il problema di annunciare la sua firma

Il mondo di Formula 1 seguire da vicino i negoziati tra Adrian Newey e Aston Martin F1, una possibile alleanza che potrebbe ridefinire il panorama competitivo del Grande Circo. Tuttavia, nell’attuale contratto del guru dell’aerodinamica c’è una clausola Toro Rosso potrebbe ritardare qualsiasi annuncio ufficiale, generando incertezza e aspettativa nel paddock.

Adrian Neweyconsiderato uno dei migliori cervelli progettuali della Formula 1, ha deciso qualche mese fa che era giunto il momento di lasciare la sua posizione di direttore tecnico alla Toro Rossodove è stato protagonista dal 2006.

Anche se continuerà a lavorare per la squadra Milton Keynes fino a marzo del prossimo anno, ha iniziato ad esplorare nuove opportunità, risvegliando l’interesse di diversi team di Formula 1: Ferrari e Aston Martin Sono sempre stati in testa a tutte le scommesse, anche se anche altri hanno suonato come loro La McLaren e Giuseppe.

Fernando Alonso, in un pit-stop al GP di Gran Bretagna

Aston Martin

Nelle ultime settimane, Aston Martin, guidata da Passeggiata di Lawrence, è emerso come il grande favorito per acquisire i suoi servizi. Tuttavia, a causa di un accordo con Toro Rossonon è possibile fare alcun annuncio ufficiale sui piani futuri per Nuovo Fino a settembre.

Questa clausola fa parte del compenso concordato tra Red Bull e Newey per consentire la sua partenza anticipata, limitando qualsiasi conferma pubblica dei suoi prossimi passi fino all’autunno.

Le richieste di Newey

I negoziati tra Newey e Aston Martin sono stati intensi e sono in fase avanzata. Il britannico ha recentemente visitato segretamente il quartier generale della squadra britannica Pietra d’argento, il che indica un forte interesse da parte di entrambe le parti a concludere l’accordo. Tuttavia, non è stato ancora firmato nulla di definitivo e l’ingegnere sta valutando attentamente le sue opzioni.

Una delle complicazioni principali è stata la retribuzione richiesta da Nuovo Inizialmente, l’ingegnere britannico chiese uno stipendio annuo di 50 milioni di sterline sterline (circa 59 milioni di euro), che lo renderebbero il dipendente più pagato della squadra.

Successivamente, ha mostrato flessibilità e ha ridotto della metà la sua domanda, rimanendo al suo interno £ 25 milioni (circa 29 milioni di euro). Nonostante la riduzione, questa cifra è ancora considerevolmente elevata, superiore allo stipendio del primo pilota dell’Aston Martin, Fernando Alonsoche si stima guadagni tra i 15 ei 20 milioni di euro all’anno.

Mosse strategiche

Mentre le trattative con Newey continuano, l’Aston Martin è stata molto attiva nel rafforzare il proprio team tecnico. In un’importante ristrutturazione organizzativa, hanno annunciato l’incorporazione di Andy Cowellex capo dei motori della Mercedes, as Amministratore Delegato del Gruppo a partire dal 1 ottobre di quest’anno.

Martino Whitmarsh, l’attuale CEO, lascerà il suo incarico prima della fine dell’anno per concentrarsi su altri progetti. Cowell, noto per il suo successo nel Mercedes, sarà un’acquisizione preziosa per Aston Martin.

Oltre a Cowell, anche Aston Martin si è assicurata l’incorporazione di Enrico Cardileattuale direttore tecnico del telaio di Ferrari. L’italiano ha giocato un ruolo cruciale nei recenti sviluppi della squadra da quando è entrato nel team di Formula 1 dal suo programma Gran Turismo nel 2016.

Tuttavia, la sua incorporazione non sarà annunciata immediatamente a causa di questioni contrattuali e della necessità di completare un periodo di ferie per giardinaggio con la sua squadra attuale.

Fernando Alonso, al GP di Gran Bretagna 2024

Notizie

Queste mosse hanno aumentato l’ottimismo dell’Aston Martin, soprattutto di Fernando Alonso, frustrato dalla mancanza di recenti progressi nelle prestazioni della squadra.

I miglioramenti non sono arrivati, e le poche evoluzioni apportate sui circuiti hanno dato risultati deludenti. L’incorporazione di figure come Cowell e possibilmente Nuovo e Cardile, È vista come un’opportunità per rivitalizzare la squadra e migliorare le sue prestazioni in pista.

Fernando Alonso, interpellato sulle voci su Cowell, Newey e Cardile, ha espresso la sua soddisfazione per l’arrivo di Cowell e la speranza che i cambiamenti nella struttura tecnica della squadra portino risultati positivi.

“Sono molto felice, ovviamente. Non lo conosco personalmente e lo rispetto solo come rivale in passato, ma non vedo l’ora di incontrare Andy per parlare della sua opinione sulla squadra. Ovviamente Lawrence si fida molto di lui,” ha commentato Alonso prima della Gran Premio di Gran Bretagna.

L’impatto sulla F1

La decisione finale di Adrian Newey avrà un impatto significativo non solo sull’economia Aston Martinma nell’intero panorama della Formula 1. Con il nuovo regolamento 2026 all’orizzonte, avere un progettista del calibro di Nuovo potrebbe essere cruciale per qualsiasi squadra che aspira a competere ai massimi livelli.

La sua capacità di progettare vetture da campione è stata una costante nella sua carriera, e il suo possibile approdo all’Aston Martin potrebbe accelerare lo sviluppo del team e rafforzare la sua posizione in griglia.

Mentre i negoziati continuano, il mondo di Formula 1 osservare attentamente. La clausola nel contratto con Toro Rosso Ritardare qualsiasi annuncio fino a settembre ha aggiunto un elemento di suspense alla situazione.

Fernando Alonso, nel box dell’Aston Martin

Aston Martin

I team rivali sono in allerta, consapevoli che la decisione di Newey potrebbe riconfigurare le dinamiche di potenza in vista della decisiva stagione 2026 in cui cambieranno i regolamenti tecnici.

Insomma, nonostante l’Aston Martin sia vicina ad assicurarsi i servizi di Adrian Newey, i vincoli contrattuali con la Red Bull e le richieste salariali del progettista complicano l’annuncio ufficiale.

Nel frattempo, la squadra continua a rafforzare la propria struttura tecnica con aggiunte chiave, sperando che queste mosse portino miglioramenti significativi nelle sue prestazioni. La decisione finale di Newey, attesa per settembre, sarà decisiva per la sua carriera e per la squadra che riuscirà ad assicurarsi il suo talento, segnando una svolta nella Formula 1.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Siria.- Due membri delle forze governative siriane muoiono in un attacco dei ribelli nella provincia di Idlib, in Spagna
NEXT Alias ​​​​’Firu’, il dissidente con mandato d’arresto trovato nei furgoni dell’UNP