Questo giovedì il Consiglio discuterà il bilancio delle Fiestas del Mar 2024

L’assessore Alejandra Santos ha presentato in una sessione del Consiglio Distrettuale due proposte per mettere in discussione due questioni cittadine attuali nell’opinione pubblica: lo stato attuale e i problemi di El Rodadero, e il budget stimato per la realizzazione della Festa del Mare 2024.

Il giorno 11 luglio, a partire dalle ore 8, si terrà la convocazione del Segretario del Distretto della Cultura Darío Linero e del Segretario del Tesoro Gonzalo Gutiérrez, per svolgere il dibattito sul controllo politico della programmazione delle Feste del Mare e sulle questioni legati al loro budget.

D’altra parte, i diversi problemi che El Rodadero ha presentato negli ultimi anni, che sono aumentati secondo le denunce dei cittadini riguardanti l’invasione dello spazio pubblico, il microtraffico, la prostituzione, l’insicurezza, il collasso delle fognature, il lavoro minorile, tra gli altri. il dibattito si svolgerà, con la partecipazione dei Segretari di Governo, Sicurezza, Mobilità, Dadsa ed Edus, il 15 luglio a partire dalle ore 8:00.

Questionario per il dibattito sullo stato di El Rodadero

Per Camilo George, Segretario di Governo: Come ha trovato El Rodadero, tenendo conto dell’informalità, dell’occupazione dello spazio pubblico, dell’accattonaggio infantile e della sicurezza. Allo stesso modo, quali misure si intende attuare dalla vostra agenzia per migliorare gli indici rivelati da ciascun problema, tra le altre domande.

Al Segretario di Sicurezza e Convivenza Gustavo Berdugo: Quali programmi di sicurezza preventiva si stanno sviluppando per proteggere i cittadini di El Rodadero e quali azioni si stanno intraprendendo per controllare i furti a El Rodadero.

Quali piani sono stati fatti per controllare i parcheggi nelle strade di El Rodadero e come si combatterà l’uso delle targhe coperte sui motocicli, sono le domande poste a Fidel Castro, Segretario della Mobilità.

Alla rappresentante di Edus, Cecilia Restrepo, è stato chiesto di riferire sullo stato del contratto per la mediana di El Rodadero e quali relazioni ha presentato la Corte dei conti al riguardo, tra le altre domande.

Per Paola Gómez di Dadsa: Quali azioni sono state intraprese per evitare lo scarico delle acque reflue nelle terme e come si stanno controllando i livelli di rumore e la pubblicità inappropriata nel settore.

Controllo politico delle Feste del Mare

D’altra parte, secondo l’intervento dell’assessore Alejandra Santos, l’obiettivo di esercitare un controllo politico sul contratto stipulato dal Comune di Santa Marta per la Festa del Mare, è quello di corroborare la qualità dell’offerta sia per la gente del posto che per per i visitatori, tenuto conto che si tratta di un festival particolarmente strategico per il turismo e il commercio, per affrontare i 500 anni della città.

“Tenere questi Festival del Mare nel 2024 rafforzerà l’orgoglio locale, nonché l’economia della città e della regione. Dobbiamo quindi lavorare e unire le forze per attirare i turisti che contribuiscono al commercio, all’occupazione alberghiera e all’offerta turistica che si sviluppa nel distretto”, ha affermato Santos.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Perché Luna Bella è una tendenza e cosa ha a che fare con la metropolitana CDMX? | Spettacoli
NEXT La riduzione della riscossione delle imposte sul reddito e sulla proprietà provoca battute d’arresto fiscali