Marbella, rappresentata nell’organizzazione del turismo delle Nazioni Unite con il suo Palazzo dei Congressi

La città di Marbella è stata designata come “membro affiliato a pieno titolo” dell’organizzazione Turismo ONU attraverso il suo Centro Congressi Adolfo Suárez, un appuntamento che darà maggiore “visibilità” alla città e genererà “alleanze” a livello internazionale nel campo della politica del turismo, come annunciato lunedì dal sindaco Ángeles Muñoz.

Lo ha annunciato l’assessore nell’annuncio dell’incorporazione della società del Palacio de Congresos nell’entità -precedentemente denominata Organizzazione Mondiale del Turismo-dove è stata accompagnata dalla direttrice generale della sezione del Comune, Laura de Arce, e dalla responsabile delle attrezzature comunali, Itzíar Pérez.

Muñoz ha sottolineato che il Consiglio Comunale è venuto a conoscenza di questa designazione lo scorso giugno, dopo averla presentata candidaturache è stato approvato durante la 121esima riunione del Consiglio Esecutivo dell’organizzazione tenutasi a Barcellona, ​​​​che nelle sue parole rappresenta un “endorsement” per il lavoro svolto dal Palacio de Congresos.

Come dettagliato, l’ONU Turismo ha approvato la candidatura di Marbella come “membro a pieno titolo” attraverso il Palazzo dei Congressiricordando che l’organizzazione internazionale “comprende le politiche turistiche a livello mondiale”, di cui fanno parte 150 Stati membri.

Muñoz ha sottolineato che questa designazione “ci permetterà di far parte di quelle 500 aziende, istituzioni e organizzazioni di tutto il mondo provenienti da tutti i continenti, di essere in quegli scenari e gruppi di lavoro in cui dibattiamo e analizziamo dove sta andando il futuro. politiche turismo a livello internazionale.

“Fare parte di quel consiglio ed essere un membro a pieno titolo ci permetterà non solo di realizzare quell’alleanza, ma ci darà anche qualcosa di più visibilità “Ciò è fondamentale per la nostra politica turistica”, ha sottolineato il primo sindaco, aggiungendo poi che “ci integreremo in tutte le reti e alleanze, partecipando ai grandi eventi che si svolgono nel campo del turismo globale”. A ciò si aggiunge “l’accesso a tutte le informazioni generate attraverso il turismo delle Nazioni Unite”.

Per quanto riguarda il ruolo della città nel turismo delle Nazioni Unite, Muñoz ha sottolineato che Marbella ha “la grande fortuna di essere un punto di riferimento nello spazio eccellenza e qualità.” “Siamo impegnati da tempo in questo settore, che sta dando ottimi risultati, e possiamo capire che con il rapporto d’ora in poi stringeremo alleanze anche a livello interno e locale con gli stessi hotel”.

In questo senso ha espresso l’intenzione di avere il “supporto” e la “sinergia” del settore del turismoanticipando che a settembre “avremo un incontro per informarli della nomina e, quindi, che potremo trasferire tutte le informazioni che ci arriveranno, tutti gli approcci, le proposte, gli eventi o gli atti importanti che si realizzano all’interno Turismo delle Nazioni Unite”.

attività congressuale

Per quanto riguarda l’attività congressuale In sede, l’assessore ha annunciato che il Palazzo dei Congressi ospiterà nel 2025 il Congresso della Federazione Mondiale delle Città Turistiche. In cifre, ha indicato che le strutture hanno ospitato nella prima metà dell’anno “118 eventi con la presenza di 62.787 visitatori”. Tra gli incontri ha citato Traveller Made, l’OTG Success Summit o l’VIII Congresso Nazionale del Turismo e dei Social Media.

Muñoz ha sottolineato che “molte organizzazioni vedono Marbella come una città unica per poter realizzare questo tipo di incontri, dove la logistica è garantita, eccellenza e qualità, soprattutto per il servizio reso dal Palazzo e dalla città stessa.”

A suo avviso, l’organizzazione ha valorizzato “la traiettoria del Palazzo dei Congressi e l’importanza che ha avuto nell’organizzazione di eventi”, sottolineando che lo spazio congressuale “si è posizionato come uno strumento molto utile nel campo del turismo rispetto a quello che è nuovo”. nicchie mercato per la città”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Primo incontro tra governo e dialoghisti per portare avanti la riforma politica ed elettorale
NEXT “È necessario sanare la divisione nella nostra società. Sarò il presidente di tutti”: assicura Trump