Il formato Big Week a San Pedro 2024 supera l’esame

Soddisfazione per il risultato delle Feste di San Pedro 2024 nella squadra di Governo del Comune di Burgos. “Apprezziamo i festeggiamenti in modo molto positivo, hanno rappresentato un enorme salto di qualità perché ci sono state attività per tutto il pubblico, con più partecipazione che mai, ma ciò non significa che non ci siano cose che debbano essere fatte meglio”, ha sottolineato. ha notato a questo proposito il sindaco di Burgos, Cristina Ayala.

La grande prima del Sampedros 2024 è stata il formato ridotto a Semana Grande. E sembra che abbia funzionato e rimarrà sul calendario. “Non so se questo abbia contribuito a far sì che il Sampedros fosse quello con più partecipazione, ma è stato un successo, dopo tanti anni che se ne parlava questa squadra di governo ha deciso di fare il cambiamento ed è stato davvero un successo ”, ha osservato. Gli eventi più grandi hanno portato in strada 80.000 persone, secondo i conteggi effettuati con i droni della Polizia Locale.

L’ufficio postale di Burgos | Il mondo

Il sindaco ha analizzato i risultati di ciascuna delle attività, sottolineando che sono state “le feste più grandiose nella storia del Sampedros in città, a sostegno del lavoro svolto”. Tra gli eventi più popolari ci sono quattro concerti sul palco centrale di Plaza Santa Teresa e attività tradizionali. Il concerto L’orecchio di Van Gogh è stato l’evento che ha attirato il pubblico più numeroso con 17.000 persone. Tra gli eventi tradizionali, l’inizio dei festeggiamenti, il canto dell’Inno a Burgos e la successiva mascletá che ha riunito nel centro della città un totale di 15.000 persone.

Immagine del concerto L’Orecchio di Van Gogh, l’evento che ha riunito il pubblico più numeroso in Plaza de Santa Teresa.RODRIGO MENA

Concerti gratuiti

Per quanto riguarda gli spazi con la musica, ha sottolineato il successo degli eventi Céntrico e la continuità dell’Excentric, fuori dal Binario 56, “per un pubblico più giovane”, che ha avuto una media di 5.000 partecipanti per evento. Riguardo alla questione dei concerti, Cristina Ayala ha sottolineato che sebbene ci siano proposte da parte dei promotori per avere “un approccio di concerti a pagamento, che si vedrà in futuro, ma crediamo che dopo le vacanze dovrebbero essere gratuiti”, ha sottolineato a causa del numero di spettatori e di attività che hanno generato negli spazi previsti.

Nella musica sta una delle novità che hanno avuto la migliore performance al Sampedros del 2024. Si tratta dello spazio concerti Cuatro Reyes sul Paseo del Espolón. “Ha riunito nello stesso spazio musica, ombra e offerta gastronomica di qualità ed è stata una cornice di grande successo.” A questo proposito ha voluto ringraziare la collaborazione della Federazione provinciale dell’ospitalità, che “dal primo momento in cui è stata proposta questa attività, si è presa il rischio di lavorare sulla selezione dei ristoranti e dei piatti”.

Per quanto riguarda l’aggiunta di offerte gastronomiche sul Paseo de la Isla insieme ad attività per bambini, ha notato che “ha funzionato molto bene”. Abbiamo optato per il riciclo di elementi provenienti da Mero el Jardinero, giochi da tavolo e il recupero della peschiera. Ma si è aggiunta anche un’offerta gastronomica attraverso i food truck. “Aggiungere i food truck, le panchine e i tavoli sul lungomare senza bisogno di tende come a Cuatro Reyes è stato un format che ha avuto un grande successo”, ha sottolineato.

Tra le note positive ha posto anche la qualità degli spettacoli pirotecnici con “i grandi fuochi d’artificio finali di Capiscol che hanno avuto molto successo e hanno riscosso il favore del pubblico”. Il sindaco ritiene che il ritorno al formato delle competizioni pirotecniche abbia permesso di godere di “fuochi di alta qualità”. Per quanto riguarda la Fiera della Corrida, ritiene che la proposta del offerente sia stata “vincente”, con l’arena “piena tutti i giorni” e con pomeriggi bellissimi come quello di Roca Rey e grazia del toro Vendidoso.

Tra gli aspetti da migliorare, Ayala si è soffermato sulla Parata sulla quale “ci saranno dei cambiamenti di cui abbiamo già iniziato a parlare dalla notte stessa in cui si è conclusa con la Federazione e la Confraternita di Peñas”. Si tenterà anche di risolvere il problema generato con il mercato situato in Plaza Virgen del Manzano e di facilitare l’accessibilità con orari di autobus più lunghi alle Barracas situate in via Laredo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV CRITICA ALLA SICUREZZA A CARTAGENA | Due donne furono uccise in una notte: 724
NEXT Come bloccare le pagine Web in Google Chrome