Recupero spazio pubblico Bogotá: distretto intervenuto 40mila metri

ILDipartimento amministrativo del Garante dello spazio pubblico (DADEP)ha effettuato il bilancio del primo semestre della strategia che conduce insieme al Ministero della Cultura, del Tempo Libero e dello Sport (SDCRD) per il miglioramento e l’abbellimento del centro storico di Bogotà.

Se sei interessato a leggere: Iscriviti al corso virtuale gratuito di educazione finanziaria per donne

Dal 18 gennaio, data in cui il “Il Centro vive”sono già stati 22 giorni di lavori di pulizia, tinteggiatura e abbellimento dello spazio pubblico, per riconquistare il senso di appartenenza dei cittadini a questa importante zona della città.

Il risultato fino al 28 giugno è: 40.600 metri quadrati di spazio pubblico rivitalizzato; 1.199 cartelli, striscioni, avvisi e manifesti rimossi da pali e segnali stradali; pulizia e verniciatura di oltre 500 elementi di arredo pubblico, tra cui: montanti in metallo e cemento, coprivasi metallici, dissuasori, cabine telefoniche e moduli; Inoltre, approccio e pedagogia a 4.418 venditori informali e 632 passanti sul corretto utilizzo dello spazio pubblico.

Sono più di 30 gli enti del Distretto che fanno parte dell’iniziativa del sindaco di Bogotà, Carlos Fernando Galán; un progetto al quale hanno aderito anche i volontari di importanti associazioni del settore privato come: AsoSanDiego, Colpatria, Banco Popular, ANDI, Grupo VANTI e le università Central, La Gran Colombia, Los Andes ed Externado, all’ANDI, che settimana Ogni settimana partecipano agli incontri con i difensori dello spazio pubblico del DADEP e le équipe dei Segretariati della Cultura, Governo, Integrazione sociale, Habitat, Sicurezza, Sviluppo economico, Salute, Formazione scolastica, Ambiente e Pianificazionedel IDIPRONIL Emirati Arabi Uniti EAUSPLui giardino botanicoLui IPESLui IDU, IDARTEIL FUGALui Acquedotto di BogotàLui IDTLui IDPC e il IDPAClavorando fianco a fianco per uno spazio pubblico maggiore e migliore.

Non andartene senza leggere: È obbligatorio! Registra la tua bicicletta per recuperarla in caso di furto

La direttrice dell’Ufficio del Garante dello Spazio Pubblico, Lucía Bastidas, ha sottolineato i dati ottenuti e ha assicurato che nel secondo semestre il bilancio sarà ancora migliore. “Dal 18 gennaio, quando è iniziato ‘El Centro Vive’, fino ad oggi si sono uniti volontari del settore accademico e produttivo, abbellendo e migliorando il centro affinché tutti possano venire e goderselo. Bogotà Sarà sicuro e camminerà in sicurezza con il sostegno di tutti i residenti di Bogotà”, ha affermato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Una madre che indaga irrompe nel congresso di Zacatecas per affermare che Semefo ha tenuto il corpo di suo figlio per otto mesi
NEXT Ora puoi richiedere il nuovo aiuto di 4.500 euro se soddisfi questi requisiti