Il vescovo di Astorga si rammarica che la Chiesa “non sia in grado” di preservare il suo patrimonio

Lui Vescovo di Astorga, Jesús Fernández Gonzálezha riconosciuto questo lunedì, durante la presentazione della relazione annuale di Cártias, che la Chiesa non dispone di risorse sufficienti per preservare tutto il suo patrimonio storico e ha sottolineato che, nonostante l’aumento dei fondi registrato negli ultimi anni, “noi non lo siamo”.

Riguardo al crollo del campanile della chiesa di Villaturiel, avvenuto questa domenica dopo aver chiesto per mesi alle istituzioni della Diocesi di avviare i lavori, Fernández González assicura che si tratta di un problema in aumento e che Colpisce soprattutto i centri più piccoliallo stesso tempo ha apprezzato il sostegno che la Chiesa riceve dai Consigli provinciali e che permette, insieme alle proprie risorse, di intraprendere piccole opere.

Tuttavia, ha assicurato che il fatto che la comunità e specificamente la Provincia possiedano uno dei patrimoni ecclesiastici più grandi dell’intero Paese, “non è una consolazione, perché l’obbligo è di averne cura”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Flamenco puro in un palazzo gotico durante il Festival della Chitarra
NEXT Rangers – Manchester U Pronostici sulle scommesse