Vasco attende Emerson Rodríguez per le visite mediche questa settimana

Il giocatore dovrebbe essere il primo rinforzo di Cruz-Maltino in questo mercato per il resto della stagione




Emerson Rodríguez gioca per l’Inter Miami –

Foto: Divulgazione / Inter Miami / Jogada10

In settimana il Vasco dovrebbe avere novità sui rinforzi del mercato, che si aprirà mercoledì prossimo (10). In questo senso, il club di Rio aspetta che Emerson Rodríguez si sottoponga alle visite mediche a Rio de Janeiro, in Colombia. Le informazioni provengono dal portale “ge”.

In una conferenza stampa la scorsa settimana, il presidente Pedrinho ha parlato dei negoziati, ma ha sottolineato che parlerà pubblicamente solo quando saranno chiusi al 100%.

Emerson Rodríguez in azione con la maglia dell’Inter Miami – Foto: Divulgación/Inter Miami

“Riguardo Emerson, dirò solo che si chiude quando l’inchiostro è sulla carta, ma questo è tutto (ride)… Funziona a una velocità di 20 (ride)”, ha detto.

Il 23enne colombiano dovrebbe quindi essere il primo rinforzo della finestra del club, arrivando in prestito dall’Inter Miami negli Stati Uniti per un anno. Inoltre, arriveranno anche Philippe Coutinho, Alex Teixeira e Souza per rinforzare la squadra.

Un colombiano promettente

Scoperto dal Millonarios nel 2020, l’attaccante è arrivato in prestito al Llaneros, anche lui dalla Colombia. Il giovane ha segnato cinque gol e tre assist con il Bogotà nel 2021, ma poi ha firmato per l’Inter Miami per circa 2,5 milioni di euro.

Non ha avuto successo nella terra del Nord America. Con 25 partite, nel 2022 è stato ceduto in prestito al Santos Laguna in Messico e nel 2024 al Millonarios. Nelle ultime due stagioni, infine, ha realizzato 53 partite, quattro gol e cinque assist.

Segui Jogada10 sui social media: Twitter, Instagram e Facebook.

Fonte

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV In Spagna stagna la vendita di prodotti del commercio equo e solidale importati dal Sud del mondo | Pianeta futuro
NEXT Fine settimana all’insegna delle sonorità più jazz